facebook twitter rss

San Giorgio patrono, nel fine settimana i festeggiamenti nel rispetto delle norme anti Covid

PORTO SAN GIORGIO - Venerdì prossimo, 23 aprile, alle 17.30 la celebrazione in chiesa con l'arcivescovo Rocco Pennacchio. A seguire il busto con le reliquie del Santo giungerà, in forma privata, in largo Silenzi per la benedizione del mare. Infine, sulle pagine Facebook istituzionali l’esibizione dal teatro del gran concerto bandistico diretto dal maestro Mirco Barani e presentato da Giulia Scalpelli
Print Friendly, PDF & Email

Un momento di repertorio, relativo alle celebrazioni di San Giorgio degli anni recenti

I festeggiamenti in onore del San Patrono entreranno nel vivo venerdì 23 aprile: alle 17,30 si svolgerà la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo Rocco Pennacchio.

Saranno presenti, con i fedeli delle tre parrocchie, i rappresentanti delle istituzioni locali e territoriali, nonché di enti, organismi e associazioni cittadine.

Alle ore 19.00 il busto con le reliquie giungerà in forma privata in largo Silenzi per la benedizione del mare.

In chiesa è ammesso l’ingresso di 200 persone per ogni celebrazione ed il rispetto nelle norme vigenti. In riva al mare, per la benedizione, occorre garantire il necessario distanziamento dei presenti, la mascherina, la sanificazione preventiva. Non essendo permessa la processione sono da evitare assembramenti lungo le strade che conducono al luogo della benedizione.

Sulle pagine Facebook istituzionale del Comune e su “San Giorgio Turismo” sarà trasmessa esclusivamente on line, a partire da venerdì, l’esibizione dal teatro comunale del Gran concerto bandistico “Città di Porto San Giorgio”, diretto dal maestro Mirco Barani. La presentazione è affidata a Giulia Scalpelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti