facebook twitter rss

Prenotazione vaccini, nel week end attivo un servizio gratuito in località Tre Archi

FERMO - Sabato 24 aprile, al centro di aggregazione Pass, in collaborazione con l'associazione Cumba sarà operativo gratuitamente lo sportello di assistenza al fianco dei soggetti, residenti a Fermo, appartenenti alle fasce d'età over 65, over 70 e over 80
Print Friendly, PDF & Email

Un nuovo servizio, a supporto delle prenotazioni per il vaccino.

A San Tommaso e Lido Tre Archi, con la collaborazione dell’organizzazione di volontariato “Cumba”, sarà operativo, nella giornata di sabato 24 aprile, uno sportello gratuito al quale le persone over 65, over 70 e over 80, con residenza a Fermo, potranno rivolgersi per effettuare le prenotazioni del vaccino anti Covid.

Lo sportello si trova all’interno del centro aggregazione Pass, in via Aldo Moro 13, a Lido Tre Archi e rimarrà aperto il 24 aprile con questi orari: 9.30-12.30; 16.00-19.00. E’ necessario portare la tessera sanitaria e fornire il proprio contatto telefonico mobile (cellulare).

“Si tratta di un supporto importante per il quartiere e per la zona costiera, visto che può essere fruito dai residenti dell’intera costa nord, un valido aiuto per cui ringrazio i volontari dell’associazione che, con interesse ed entusiasmo, hanno dato la loro adesione a questa collaborazione, in questo momento di grande importanza visto il servizio che volontariamente si va a svolgere a beneficio della comunità e della collettività”, le parole del sindaco Paolo Calcinaro (foto).

L’organizzazione di volontariato, che ha preso il nome Cumba da una fiaba senegalese che racconta della capacità di resilienza di una bambina, “ha cominciato a muovere i primi passi da pochissimo tempo, con l’intento proprio di realizzare prossimamente progettualità importanti, fra cui interventi nel settore del contrasto alle disuguaglianze, della promozione del benessere psicofisico, dell’inclusione sociale e del rispetto dei diritti umani”, ha dichiarato infine il presidente della stessa associazione, Claudio Speranzini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti