facebook twitter rss

Rapina aggravata e porto abusivo di armi o strumenti atti ad offendere, arrestato un 40enne

MONTEGRANARO - I carabinieri hanno tratto in arresto un 40enne originario della provincia di Pescara, sul quale pendeva un ordine di carcerazione
Print Friendly, PDF & Email

 

I militari della stazione carabinieri di Montegranaro,  coordinati dal luogotenente Giancarlo Di Risio, dopo mirati servizi hanno tratto in arresto un 40enne originario della provincia di Pescara, sul quale pendeva un ordine di carcerazione emesso qualche giorno addietro dalla procura della Repubblica di Rimini.

L’uomo,  deve scontare una pena definitiva di un anno, cinque mesi e quindici giorni di reclusione, per i reati di rapina aggravata e porto abusivo di armi o strumenti atti ad offendere, commessi nel mese di gennaio 2019 nella cittadina romagnola. Dopo essere stato tratto in arresto e dopo le formalita’ di rito, il 40enne e’ stato tradotto presso la casa circondariale di Fermo, a disposizione dell’autorità giudiziaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti