facebook twitter rss

Start-up innovative, Ausili: “FdI ci punta per rilanciare l’economia marchigiana”

PDL - "Tramite il sostegno alle start-up innovative si intende rafforzare l’ecosistema innovativo regionale, favorire lo sviluppo produttivo dei risultati della ricerca e dell’applicazione delle tecnologie abilitanti, dell’economia digitale nell’industria e nei servizi, di nuove soluzioni ad elevata sostenibilità ambientale e rivolte all’economia circolare, nonché nuovi modelli di business"
Print Friendly, PDF & Email

Marco Ausili

Nell’Assemblea legislativa regionale tenutasi nella giornata di ieri, è stata discussa e approvata all’unanimità la proposta di legge ad iniziativa della Giunta regionale, con il consigliere regionale Marco Ausili relatore di maggioranza, avente ad oggetto “Sviluppo della comunità delle start-up innovative nella regione Marche”.

Inevitabile, da parte del consigliere di Fratelli d’Italia, un richiamo al contesto in cui viene ad essere presentata la proposta, ovvero quello di una profonda crisi economica che dal 2008 ad oggi ha fiaccato l’intero sistema produttivo marchigiano. “Tuttavia – rimarca il consigliere Ausili – c’è l’esigenza di ripartire tracciando con chiarezza le linee di intervento sulle quali è riposta grande fiducia per le sorti della nostra economia regionale.

Tramite il sostegno alle start-up innovative, infatti, si intende rafforzare l’ecosistema innovativo regionale, favorire lo sviluppo produttivo dei risultati della ricerca e dell’applicazione delle tecnologie abilitanti, dell’economia digitale nell’industria e nei servizi, di nuove soluzioni ad elevata sostenibilità ambientale e rivolte all’economia circolare, nonché nuovi modelli di business, anche con impatto nelle industrie culturali e creative e nelle attività sociali.L’aspetto qualificante della legge è rappresentato anche dalla particolare attenzione che la nuova Amministrazione Acquaroli intende riservare al mondo delle start-up senza limitarsi a sostenere la nascita e il consolidamento, bensì mediante un concreto supporto che possa accelerare la loro crescita anche sul mercato. Il corposo finanziamento di 1 milione di euro di cui è dotata la pdl sta lì a dimostrarlo. Non sono mancati i ringraziamenti rivolti all’assessore Carloni, alla relatrice di minoranza Bora, al presidente della commissione consiliare Putzu”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti