facebook twitter rss

Ricercato se ne va a spasso sul lungomare: arrestato dal Radiomobile

CONTROLLI - Sono stati impiegati complessivamente 16 carabinieri che hanno proceduto al controllo di 46 autovetture e di 58 soggetti, di cui 10 stranieri. Una ragazza sanzionata dai carabinieri di Porto Sant'Elpidio per violazione della norma anti-Covid
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono i servizi straordinari del controllo del territorio da parte dei carabinieri della compagnia di Fermo: un uomo è stato tratto in arresto ed una ragazza sanzionata in via amministrativa, per violazione sulla normativa anticovid-19.

“Come promesso, nella serata di ieri, i carabinieri della compagnia di Fermo guidata dal tenente colonnello Nicola Gismondi hanno effettuato sull’intero territorio di competenza un controllo straordinario finalizzato al contrasto dei reati predatori in genere e del traffico di sostanze stupefacenti. Sono stati impiegati complessivamente 16 carabinieri che hanno proceduto al controllo di 46 autovetture e di 58 soggetti, di cui 10 stranieri.

Il comandante del Radiomobile, Paolo De Angelis

Nel corso delle operazioni, ai carabinieri della sezione Radiomobile, coordinati dal maresciallo maggiore Paolo De Angelis, non è sfuggita la presenza di un soggetto ‘sospetto’ che passeggiava tranquillamente sul lungomare di Porto Sant’Elpidio.
“L’uomo, un fermano di circa 50 anni, già noto alla cronache giudiziarie – spiegano dalla compagnia dell’Arma di Fermo – sottoposto ad identificazione è risultato ricercato poichè destinatario dell’ordinanza di revoca del decreto di sospensione dell’ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine stesso, emesso dalla procura della repubblica di Fermo. L’uomo, immediatamente tratto in arresto, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato in carcere dove espierà la pena residua di oltre due anni di reclusione, comminata per reati di danneggiamento, furto aggravato e guida senza patente, fatti commessi tra gli anni 2015 e 2019 a Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio.

Il luogotenente Corrado Badini, comandante dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio

Nell’ambito del servizio, sono stati eseguiti anche controlli per il contrasto alla diffusione del covid-19. Infatti, sono stati sottoposti a controllo 6 esercizi pubblici, oltre a parchi ed altri luoghi di ritrovo. I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, coordinati dal luogotenente Corrado Badini, tra le persone controllate hanno sanzionato una ragazza pizzicata in giro oltre le ore 22, in assenza di valida motivazione. Anche nei prossimi giorni di festività, gli uomini dell’Arma schiereranno in campo tutte le risorse a disposizione per dare corso ad ulteriori servizi di controllo, specie in quei luoghi ove le persone potrebbero assembrarsi in occasione della festività dei lavoratori”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti