facebook twitter rss

“Il ponte sull’Ete da intitolare a Felice Chiesa”, ora c’è anche la petizione

FERMO/PORTO SAN GIORGIO - A promuovere la petizione è Angelo De Benedictis, presidente del Comitato dei campeggiatori del Verde Mare
Print Friendly, PDF & Email

Felice Chiesa

Il nome di Felice Chiesa sempre più legato all’intitolazione del nuovo ponte sul fiume Ete, struttura in fase di realizzazione e collegamento tra i territori di Fermo e Porto San Giorgio. In tanti, tantissimi, infatti, nell’apprendere la triste notizia della scomparsa del noto imprenditore del settore ricettività, con il villaggio turistico Verde Mare, lo scorso 16 aprile, hanno pensato che il minimo che si potesse fare per rendere omaggio alla sua memoria e a quanto ha fatto per il Fermano, fosse proprio l’intitolazione a Chiesa del nuovo ponte ciclopedonale sul fiume Ete.

Al riguardo anche i sindaci di Fermo e Porto San Giorgio, Paolo Calcinaro e Nicola Loira, si sono espressi favorevolmente nel corso de ‘Il Confronto’ su Radio Fermo Uno. Ed oggi per dare ulteriore linfa alla proposta, arriva anche una petizione. A promuoverla è Angelo De Benedictis, presidente del Comitato dei campeggiatori del Verde Mare.

“Le amministrazioni comunali interessate, ossia Porto San Giorgio e Fermo hanno lanciato la proposta di intitolare il ponte ciclopedonale alla foce dell’Ete a Felice Chiesa. A sostegno di tale iniziativa è stata lanciata una petizione sulla piattaforma change.org. Questo il link per firmare la petizione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti