facebook twitter rss

Selezioni classe Laser, Porto San Giorgio protagonista su tutti i fronti

VELA - Weekend con due regate svolte al largo delle acque cittadine allestite grazie all'impegno delle locali Lega Navale Italiana e Nautica Picena. Partenza delle sfide dal porto sangiorgese. "Una splendida due giorni di sport", il commento degli organizzatori
Print Friendly, PDF & Email

 

PORTO SAN GIORGIO – Il fine settimana appena trascorso nello specchio acqueo antistante il Marina di Porto San Giorgio si sono svolte due selezioni nazionali della classe Laser, regate organizzate dalla Lega Navale Italiana e dalla Nautica Picena, le due associazioni sangiorgesi hanno unito le loro forze per ospitare al meglio i migliori velisti del panorama regionale.

Entrambi gli eventi sportivi si sono svolti con partenza dalla struttura portuale sangiorgese, al cui interno sono state organizzate le segreterie di regata.

Il Gruppo Vela della LNI di Porto San Giorgio ha partecipato con 6 atleti: Rodolfo Silvestrini (standard), Andrea Giammarini (standard e radial), Ennio Abbruzzetti (radial), Riccardo Donati (radial), Jacopo Luciani (4.7) e Massimiliano Travaglini (4.7). La Selezione che si è svolta il 1° maggio è stata caratterizzata da deboli correnti che hanno costretto la flotta Laser composta da 56 timonieri a prendere acqua solamente nel primo pomeriggio. Le flotte Laser 4.7 (23 atleti) e Laser Radial (22 atleti) hanno disputato solamente una prova, mentre la flotta Laser Standard (11 atleti) ha concluso 2 prove.

La Selezione del 2 maggio ha visto una buona ventilazione, ma instabile e oscillante, con notevoli cambi di direzione. Ed infatti il comitato di regata con le derive in gara si è visto costretto ad annullare la prova e ha dovuto riposizionare il cambio di regata, nonostante ciò i 4.7 e i radial hanno concluso 2 prove, mentre gli standard hanno disputato tutte e 3 le prove previste dal bando di regata.

Buoni i piazzamenti degli atleti 4.7 e radial, ottima la prestazione di Rodolfo Silvestrini che nella prima regata ha chiuso al secondo posto, mentre nella gara di domenica ha concluso alla prima posizione con il punteggio di: 1,1,2. Altrettanto ottima la prova del master Andrea Giammarini che nelle due regate si è aggiudicato il primo posto di categoria, sabato nello standard e domenica nel radial.

Viva soddisfazione del circolo per i risultati dei suoi ragazzi. “Uno splendido weekend di sport che è stato reso possibile grazie anche alla disponibilità e la collaborazione dell’amministrazione del Marina di Porto San Giorgio a cui va il nostro più sentito ringraziamento per aver messo a disposizione una struttura portuale che si è dimostrata ancora una volta un luogo eccellente per lo svolgimento delle manifestazioni veliche”, hanno commentato infine gli organizzatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti