facebook twitter rss

Furti d’auto, la Squadra Mobile si apposta: due vetture restituite ai proprietari e una denuncia

FURTI - La Squadra Mobile, dopo un appostamento, ha denunciato un uomo per ricettazione e ha anche trovato e recuperato una seconda vettura, anche questa riconsegnata al proprietario
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la denuncia per ricettazione di un pregiudicato solitario a Lido Tre Archi nella notte del 4 maggio, altre due auto trovate e restituite dalla Polizia ai legittimi proprietari. E c’è una persona denunciata per ricettazione.

Partiamo dal primo episodio con “un’altra auto rubata riconsegnata dalla Polizia di Stato alla proprietaria ed il possessore temporaneo – raccontano dalla Questura di Fermo – denunciato all’Autorità Giudiziaria. È quanto avvenuto mercoledì scorso.
La proprietaria della vettura sottrattale martedì scorso, nel tardo pomeriggio di mercoledì ha visto il proprio veicolo in via della Carriera, a Fermo, regolarmente parcheggiato e chiuso. Dopo aver chiamato il 112, i poliziotti giunti sul posto hanno verificato che il motore era ancora caldo e tra il solo recupero del veicolo e la riconsegna alla proprietaria o anche la denuncia dell’indebito utilizzatore, hanno deciso per la seconda alternativa anche in considerazione del fatto che l’auto era stata sottratta approfittando di soli pochi attimi nei quali era stata lasciata aperta e con le chiavi inserite davanti ad un negozio. Quindi l’ignoto ladro aveva la disponibilità delle chiavi e del telecomando di apertura delle portiere. Il personale della Squadra Mobile si è appostato in prossimità del veicolo per quasi due ore fino a quando un trentenne si è avvicinato con disinvoltura all’auto, l’ha aperta con il telecomando e dopo essersi seduto al posto di guida ha inserito la chiave di accensione per allontanarsi. Immediato l’intervento degli operatori che hanno bloccato il soggetto e lo hanno fatto scendere dall’auto. L’uomo, uno straniero nordafricano residente nell’entroterra fermano, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato accompagnato in Questura e denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione”. L’autovettura, completa di chiavi, è stata riconsegnata alla titolare.

“Ed ancora, un’altra auto di valore recuperata e riconsegnata al proprietario nel pomeriggio di ieri. In sinergia operativa con l’Arma dei Carabinieri il personale della Volante ha rintracciato a Lido Tre Archi una vettura di pregio denunciata quale oggetto di furto nella stessa mattina. Dopo aver contattato il proprietario che è arrivato sul posto del ritrovamento, gli è stato restituito il veicolo integro dall’interno del quale erano stati sottratti alcuni effetti personali. In base agli elementi raccolti dai poliziotti si sta procedendo all’individuazione del ladro”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti