facebook twitter rss

“Il Baule dei sogni” della Caritas per i giovani delle zone terremotate

SOSTEGNO - Un'iniziativa che prosegue l'esperienza avviata nel corso del 2020, con l’obiettivo di sostenere le idee e micro-progetti promossi dei giovani residenti nelle vicarie di Amandola, Montegiorgio e Corridonia, che sono i territori della Diocesi maggiormente colpiti dal terremoto del 2016
Print Friendly, PDF & Email

Con il “Baule dei sogni” continua l’impegno della Caritas diocesana Fermo verso i giovani nelle zone colpite dal terremoto.

L’equipe della Caritas Diocesana di Fermo annuncia l’avvio del progetto Il Baule dei Sogni: un’iniziativa che prosegue l’esperienza avviata nel corso del 2020, con l’obiettivo di sostenere le idee e micro-progetti promossi dei giovani residenti nelle vicarie di Amandola, Montegiorgio e Corridonia, che sono i territori della Diocesi maggiormente colpiti dal terremoto del 2016.

Il “Baule dei sogni”, promosso dalla Caritas Diocesana con il sostegno di Caritas Italiana (grazie ai fondi destinati alla ricostruzione post-terremoto) è sviluppato in collaborazione con l’equipe Policoro e nasce dalla volontà di investire sui giovani, favorendo sia la loro crescita personale che quella dei territori da cui provengono.

“Il progetto, sperimentato nel corso del 2020 – spiegano proprio dalla Caritas diocesana di Fermo – ha permesso di sostenere le idee di 10 giovani, favorendo la nascita di 3 micro-imprese; per tutti i giovani coinvolti c’è stata la possibilità di crescita, l’impegno nel sociale e per il proprio territorio. Quest’anno il Baule dei Sogni prevede anche una sezione dedicata alle associazioni e ai gruppi informali di giovani che, grazie ad un sostegno economico di Caritas, potranno trasformare le proprie idee in un progetto concreto, dare slancio alle proprie passioni e sostenere la propria comunità locale. Per accedere al sostegno previsto dal progetto è necessario risiedere nelle vicarie di Amandola, Montegiorgio o Corridonia, avere tra i 18 ed i 35 anni e proporre attività che abbiano una ricaduta sociale nel proprio territorio.
Per info: Caritas Diocesi Fermo, tel 0734-229504, info@caritasdiocesifermo.it o sul sito www.caritasdiocesifermo.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti