facebook twitter rss

“Uno spazio universitario per Roberto Straccia”, parte la petizione

PETRITOLI/PESCARA - Domenica 23 maggio alle ore 11 gli organizzatori della petizione saranno a Pescara di fronte all'Università G. D'annunzio insieme a Mario Straccia in rappresentanza della Famiglia per dare il via ufficialmente all'iniziativa
Print Friendly, PDF & Email

Dal 23 maggio 2021 sarà possibile sostenere la petizione “Uno spazio universitario per Roberto Straccia” su change.org.

L’iniziativa, promossa da Gianmarco Girolami con il sostegno dell’associazione ‘In Cammino Con Roberto Straccia’ vede l’adesione di Giovani democratici Abruzzo, Innovazione universitaria, Pas – Partecipazione Attiva Studentesca, Movimento 5 stelle Pescara e + Europa Pescara.

“L’obiettivo dell’iniziativa – spiegano i promotori – è quello di intitolare uno spazio della sede dell’Università ‘Gabriele d’Annunzio’ di Pescara a Roberto Straccia, ragazzo che come tanti altri fuorisede ha studiato ed ha vissuto l’Università di Pescara come la sua seconda casa. Un luogo di accoglienza per tutti i ragazzi fuorisede che contribuirà a far sì che la sua storia non venga mai dimenticata e completi simbolicamente il suo percorso di studi interrotto ad un passo dalla laurea. Domenica 23 maggio alle ore 11 gli organizzatori della petizione saranno a Pescara di fronte all’Università G. D’annunzio insieme a Mario Straccia in rappresentanza della Famiglia per dare il via ufficialmente all’iniziativa”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti