facebook twitter rss

Auto rubata, i carabinieri la rintracciano: al volante un uomo con arnesi da scasso, denunciato

MONTE URANO - I carabinieri di Fermo, con la sezione operativa e la stazione, hanno intercettato l'auto, poi restituita al proprietario, e denunciato l'uomo che si trovava al volante
Print Friendly, PDF & Email

Auto rubata a Monte Urano. Ma la risposta dei carabinieri di fermo non si fa attendere: un pregiudicato denunciato per ricettazione, porto di arnesi atti allo scasso e guida senza patente.

Anche questa volta la risposta dei carabinieri della compagnia di Fermo è stata a dir poco tempestiva. Solo l’altro ieri, un cittadino di Monte Urano aveva denunciato il furto della sua Fiat Tipo nuova di zecca, avvenuto la notte prima. E nella tarda serata di ieri, con assoluta tempestività, i militari della stazione di Fermo, coordinati dal maresciallo maggiore Matteo Santoro, e quelli della sezione operativa di Fermo, coordinati dal sottotenente Oskar Luciani, all’esito di un servizio predisposto ad hoc, hanno fatto nuovamente centro.

Nel corso della nottata appena trascorsa, infatti, sono scese in campo due squadre specializzate in materia. Gli uomini dell’Arma, dopo un lungo servizio di controllo, pedinamento ed osservazione, hanno bloccato proprio a Monte Urano, località Triangolo, la Fiat Tipo rubata, alla cui guida si trovava un uomo di circa 50 anni, fermano “già noto ben noto alle cronache giudiziarie, che era stato scarcerato proprio poche settimane fa, dopo un periodo di detenzione – comunicano dalla compagnia dell’Arma di Fermo – per aver commesso reati analoghi.
L’uomo, sottoposto a perquisizione sul posto, è stato trovato in possesso di diversi arnesi ed altri oggetti idonei allo scasso ed al travisamento del volto, poi sottoposti a sequestro e ora a disposizione dell’autorità giudiziaria. Condotto in caserma per le formalità di rito, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per ricettazione di autovettura provento di furto, e per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. E per lui le contestazioni non sono finite. Gli uomini in divisa lo hanno anche sanzionato per guida senza patente perché mai conseguita, e per violazione della normativa nazionale anticovid-19, con riferimento alla sua circolazione oltre il limite orario consentito. L’auto recuperata dai carabinieri di Fermo è stata restituita al legittimo proprietario”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti