facebook twitter rss

La Gioielleria Cameli riparte dalle fedi nuziali: un corner dedicato agli sposi per scegliere i migliori anelli

MONTE URANO - Un assortimento di circa 150 modelli nella sede in Piazza della Libertà: “Ci stiamo specializzando, deve essere la nostra peculiarità”
Print Friendly, PDF & Email

La fede nuziale è il simbolo del matrimonio. Un corpo unico, un cerchio completo, che si porta sempre sulla mano sinistra “perché lì c’è la vena del cuore”. Ma la fede, come rimarca Walter Cameli, titolare dell’omonima gioielleria di Monte Urano, può essere anche il regalo perfetto da parte dei testimoni, quasi a sancirne il legame con gli sposi.

Sono passati 35 anni dall’apertura del negozio da parte di quello che al tempo era un semplice studente di una scuola laboratorio. Ventuno, sempre di anni, da quando insieme alla sua compagna di vita ha  “attraversato” Piazza della Libertà per allestire una nuova e più spaziosa sede. Proprio quella sede che al suo interno ospita il nuovo “Angolo delle fedi nuziali”. “Si tratta di un corner – spiega Walter – con un tavolo realizzato a forma di anello, accanto al quale sono custodite tutte le tipologie di fedi, per un assortimento di circa 150 modelli: dalla classica alla moderna, di tutti i tipi di oro, con diamanti e tanto altro ancora”.

Cameli, che da un decennio frequenta le fiere dedicate al mondo degli sposi (“un settore su cui ci stiamo fortemente specializzando” tiene a precisare), ha selezionato le migliori marche di fedi in termini di qualità. “C’è la possibilità di realizzare fedi personalizzate con la app di Unica, che favorisce la creazione degli anelli attraverso una serie di steps: si parte dalla scelta della forma fino ad arrivare all’incisione del messaggio, culmine della personalizzazione. Abbiamo le fedi storiche di Unoaerre, azienda presente da ben 90 anni, i cui prodotti sono stati scelti anche dai nostri genitori. E poi Polello, che ha sempre fatto fedi particolari giocando con tre colori: oro bianco, oro giallo, oro rosa e da ultimo la versione champagne, una lega creata appositamente”.

A queste eccellenze si aggiungono le altrettanto prestigiose marche Chimento, Orsini, Bibigì e Re Carlo, così come la possibilità di una realizzazione in laboratorio dietro creazione del cliente o qualche idea particolare. “Ci stiamo specializzando, deve essere la nostra peculiarità” prosegue.

E il successo dei servizi Cameli per la scelta delle fedi è riuscito anche a conquistare l’on line: sul sito matrimonio.com, infatti, sono numerosi i feedback e le congratulazioni di coppie che si sono affidate ai servizi della gioielleria monturanese, oltre ai diversi riconoscimenti da parte dello stesso portale web.

Altro particolare è che con l’acquisto, Cameli regala anche un cuscino portafedi. “Lo regaliamo a chi compra le fedi per farle portare dai paggetti o per posizionarle direttamente davanti all’altare. Inoltre, per i nostri clienti ci sarà anche un altro omaggio a sorpresa. Per noi è un modo di fidelizzare gli sposi, creando un forte legame con la nostra azienda”.

Insomma, lo stop al settore provocato dall’emergenza sanitaria non ha arginato il desiderio di Walter e della sua famiglia di mettersi a completa disposizione dei propri clienti. “Queste sono scelte importanti che segnano la propria vita. E i ragazzi in queste settimane ci stanno dimostrando come abbiano voglia di fare questo passo, di vivere pienamente la loro festa: per questo è possibile prendere appuntamento anche il sabato, la domenica oppure fuori dall’orario di apertura del negozio. I futuri sposi, nella nostra gioielleria, l’anello possono vederselo direttamente al dito e non da catalogo. A tal proposito, ricordo che nel marzo 2020 eravamo pronti anche per organizzare un Open Day dedicato alle fedi nuziali, evento che sicuramente riproporremo quando ci saranno le condizioni”.

Non voglio essere il dottore, ma il professore della fede” ironizza Walter, che aggiunge: “Insieme all’abito della sposa, la fede è la cosa più importante e ho anche pensato ad un libricino con le ricorrenze del matrimonio”.

SPAZIO PROMOREDAZIONALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti