facebook twitter rss

La panoramica sulle attività sportive del Csi Fermo

SPORT PROMOZIONALI – In primo piano il ciclismo, con il gran finale del Marche Tour Csi e la prova di apertura del circuito 4M di mountain bike, nonché il calcio giovanile, con la fase provinciale dei campionati nazionali a tenere banco tra gli appassionati ed i vivai sportivi della disciplina di provincia
Print Friendly, PDF & Email

di Tiziano Vesprini

 

FERMO – Attività sportiva del Csi che con l’allentamento delle norme anti Covid sta diventando sempre più intensa, sempre nel  pieno rispetto dei protocolli nazionali in materia di sicurezza.

CICLISMO – Centro Sportivo Italiano Marche, Csi Fermo e settore ciclismo che nei prossimi giorni saranno impegnati nell’organizzazione di ben tre manifestazioni.

Sabato pomeriggio, 29 maggio, a Piane di Magliano di Tenna, zona San Filippo, è in programma la seconda prova del circuito agonistico Marche Tour Csi.

Il ritrovo per le operazioni di “punzonatura” è fissato dalle ore 13,00. Due le gare in programma previste con inizio alle 14,30 e 16,30.; la prima avrà un percorso di 68 chilometri, la seconda di 85 km. Marche Tour Csi di ciclismo amatoriale agonistico che si concluderà mercoledì 2 giugno, a Porto Recanati, dove al termine della manifestazione verranno stilate tutte le classifiche finali e dove avranno luogo le premiazioni conclusive della challenge.

Al via, in questo fine settimana, anche l’attività cicloturistica della Mountain bike, con il primo appuntamento stagionale, valido quale prima prova del Circuito 4M, in quel della cittadina calzaturiera di Monte Urano. Organizzazione curata dal team ciclistico locale Studio Moda in collaborazione con l’amministrazione comunale di Monte Urano. Operazioni di punzonatura in programma dalle ore 8,00 presso la palestra comunale monturanese, da dove alle ore 8,30 è prevista la partenza libera “alla francese”. Team organizzatore che quest’anno proporrà un nuovo circuito prevalentemente campestre di km. 28 con 500 metri di dislivello.

CALCIO – In corso le fasi provinciali dei Campionati nazionali Csi di calcio giovanile di calcio a 11 per le categorie Allievi e Ragazzi e calcio a 7 per la categoria Ragazzi, che vedono impegnate ben 25 squadre di otto società del Fermano.

 

Calcio a 7 Ragazzi

Girone A: Afc Fermo gialla, Invictus Grottazzolina e Polisportiva Mandolesi Porto San Giorgio in testa alla graduatoria con 6 punti, Tignum Montegiorgio e Veregrense Calcio Montegranaro bianco (0).

Girone B: Afc Fermo bianca capolista con 6 punti, seguono Afc Fermo blu royal e Spes Valdaso Petritoli (4), Veregrense Calcio gialli e Campiglione-MonteUrano (0).

 

Calcio a 11

Allievi: leader della classifica Afc Fermo 9 punti, seguono: Veregrense Calcio cadetti (8), Veregrense calcio giovanissimi e Invictus Grottazzolina (6), Elite Sangiorgese Porto San Giorgio (3), Polisportiva Mandolesi e Tignum Montegiorgio (2), Campiglione-MonteUrano e Spes Valdaso (0).

Juniores: al primo posto guida la graduatoria la Veregrense Calcio (9), Afc Fermo (7), Polisportiva Mandolesi (4), Invictus Rapagnano e Tignum Montegiorgio (2), Elite Sangiorgese (1), Campiglione-MonteUrano (0).

Capocannonieri delle varie categorie: Mattia Marcaccio (ragazzi A), Lorenzo Bacalini (ragazzi B), Marco Buonaiuto (allievi), Klejdi Domi (juniores).

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti