facebook twitter rss

Centro Alex, formati quattro nuovi istruttori della rianimazione

MONTEGRANARO - Un breve ciclo di lezioni con nozioni utili a salvare vite: presso la Casa delle Associazioni è andato in scena il corso volto ad abilitare all'insegnamento formativo di figure di rianimatore cardio-polmonare e disostruzione per adulti, bambini e neonati. Rossi: "Ripeteremo le lezioni nel territorio, con appuntamenti già fissati tra Magliano di Tenna e Massa Fermana"
Print Friendly, PDF & Email

Un momento dalla lezione svolta sabato

E’ stata una giornata di approfondimento professionale, non da meno sociale, quella vissuta sabato scorso, 5 giugno, presso la “Casa delle Associazioni”.

Dalle 8.00 alle 19.00, il Centro di formazione Alex di Montegranaro, grazie alla collaborazione con la realtà scientifica di Irc Comunità, ha infatti organizzato un corso volto all’abilitazione di nuovi istruttori di rianimazione cardio-polmonare e disostruzione per adulti, bambini e neonati. Previo superamento del test finale, dal weekend ecco per l’appunto sfornati quattro nuovi esperti del caso, pronti a loro volta ad insegnare, sul territorio, le fondamentali manovre di rianimazione interfacciandosi con aziende, palestre, privati, società sportive e altre realtà alla bisogna.

Il gruppo dei corsisti, a destra Walter Rossi

Considerata la valenza delle nozioni, tali corsi verranno organizzati e riproposti ogni sabato, in forma itinerante, tanto che sull’agenda operativa degli organizzatori figurano appuntamenti spalmati tra Massa Fermana, in collaborazione con il locale Comune e Magliano di Tenna, operando in questo caso al fianco delle aziende del luogo. Il tutto prima di ritornare, con due nuovi appuntamenti, alla casa base di Montegranaro.

“È doveroso sottolineare e riconoscere l’importanza di tale evento, in quanto di rilevanza nazionale – ha commentato Walter Rossi, del Centro di formazione Alex – tanto che gli istruttori, risultati idonei solo dopo il superamento al 100% degli esami, dovranno essere segnalati durante i futuri corsi da loro tenuti per il brevetto all’utilizzo del defibrillatore. Un grazie alla Croce Gialla ed altrettanto alla Casa delle Associazioni per gli spazi messi a nostra disposizione, volti cioè ad ospitare le lezioni dei corsi”.

p. g. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti