facebook twitter rss

“I parcheggi per noi residenti sono un miraggio”, la denuncia e le proposte da via Salvadori

PORTO SAN GIORGIO - "Chiediamo il disco orario di un'ora, escluso residenti, per chi sosta lungo la nostra via, oppure un abbonamento a 50 euro invece di 150 nelle strisce blu per noi residenti"
Print Friendly, PDF & Email

Crisi ‘parcheggi’ in via Salvadori. E a segnalare la questione è un gruppo di residenti che hanno il problema ben chiaro, perché lo vivono sulla loro pelle quotidianamente. “Siamo un gruppo di cittadini, abitiamo in via Tommaso Salvadori, dall’incrocio con viale don Minzoni fino all’altezza di via Gentili e via Simonetti puntualmente tutti i giorni abbiamo il problema parcheggi visto che la stessa via Gentili il fine settimana è chiusa al traffico, e non ci sono parcheggi”.

“I cassonetti, oltretutto, tolgono parcheggi, stesso dicasi per i gazebo: tolgono parcheggi, anche se riteniamo, questo giusto ribadirlo, che i commercianti debbano lavorare. Ma – rimarcano i residenti – i commessi e i titolari dei negozi parcheggiano qui perché non si paga la sosta e noi residenti non abbiamo mai un posto libero. Non parliamo poi dei giorni di mercato o dei mesi come luglio e agosto dove la situazione peggiorerà sicuramente”. Dal problema alla richiesta avanzata all’amministrazione comunale: “Chiediamo il disco orario di un’ora, escluso residenti, per chi sosta lungo la nostra via, oppure un abbonamento a 50 euro invece di 150 nelle strisce blu per noi residenti”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti