facebook twitter rss

Daniele Venanzi neo presidente della società Bocciofila Monte Urano

BOCCE – Nel recente rinnovo delle cariche societarie succede ad Alessio Ripani, per il rinnovato vertice nel longevo sodalizio sportivo culturale calzaturiero fondato nel 1980
Print Friendly, PDF & Email

Foto di repertorio del neo presidente della Bocciofila Monte Urano, Daniele Venanzi

di Tiziano Vesprini

MONTE URANO – Causa pandemia, che ne ha negato la possibilità di procedere lo scorso anno, si sono tenute un paio di settimane fa, per la decima volta dalla sua fondazione (le prime si sono svolte nel 1980), le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali della Società Bocciofila Monte Urano che hanno decretato nuovo presidente Daniele Venanzi.

Il quarantaseienne monturanese fin da piccolo è stato assiduo frequentatore dell’associazione e da più di venti anni ricopre la carica di dirigente, vice presidente dell’Asd Bocciofila Monte Urano negli ultimi due direttivi.

Daniele Venanzi subentra ad Alessio Ripani che, disimpegnato da ruoli dirigenziali, ritorna a gareggiare con l’obiettivo di centrare il suo terzo titolo Italiano. Il neo presidente Venanzi trova un associazione in salute, che sembra non aver accusato per nulla tutte le problematiche della pandemia, e da lunedì 14 giugno fino al 31 luglio, sarà un susseguirsi di competizioni di vario livello, con la data di sabato 31 luglio da segnare sull’agenda visto che è in programma la giornata finale gara nazionale: edizione numero 36 del Trofeo Scarpa d’oro.

Nel frattempo i tesserati agonisti della Bocciofila Monte Urano sono impegnati nelle varie competizioni in programma in questo periodo, primeggiando nei propri tornei di Seconda e Terza categoria della fase provinciale dei Campionati Italiani di Promozione.

In stand by, viste le normative anti Covid, sia gli appassionati delle due squadre impegnate sui tavoli verdi, visto il fermo dei Campionati a squadre di boccette e sia tutta l’attività ricreativa e socio culturale, ma che vedrà sicuramente di nuovo protagonista l’associazione vista l’ampia sala omologata per 600 posti in linea con il decreto covid.

Il nuovo consiglio della Asd Bocciofila Monte Urano che conta 145 soci di cui 38 agonisti è così composto da Daniele Venanzi (presidente), Giacomo Strovegli (vice presidente), Enrico Mazzoni (tesoriere), Stefano Strovegli (segretario), Federico Ciferri, Maurizio Fabiani, Paolo Offidani e Simone Sollini (commissione sportiva); Massimo Mengoni, Costantino Mengoni, Giuliano Mengoni, Emiliano Ramadori (commissione ricreativa); Massimo Callarà, Franco D’Ambrogio, Stefano Mandolesi, Aubaldo Teodori, Claudio Vallasciani (consiglieri). Revisori dei conti: Delio Cuccioletta, Maria Tamburrini Maria e Bernardo Violoni.

Foto di repertorio della Bocciofila Monte Urano

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti