facebook twitter rss

Bresaola di suino, aperitivi per turisti e porchetta settimanale: l’estate no stop del Salumificio Puzielli (VIDEO INTERVISTA)

ORTEZZANO - “Siamo riusciti a trovare il giusto equilibrio, con una ricetta per esaltare il gusto e far sì che sia un prodotto light” spiega l'amministratore unico Luca Puzielli
Print Friendly, PDF & Email

Un’estate iniziata con il botto, per il Salumificio Puzielli. Alla degustazione organizzata alla Ginestra di Montelparo, infatti, i prodotti dell’azienda di Ortezzano sono andati letteralmente a ruba. “I membri di un’importante associazione nazionale di tennisti hanno apprezzato i nostri salumi, al punto da acquistarli tutti” rimarca con una punta di orgoglio l’amministratore unico Luca.

Segnali importanti, in una stagione che vedrà sorprese a livello produttivo e tante iniziative da vivere. La novità di punta del 2021, insieme al salame ai 5 pepi e alla pancetta affumicata e non, sarà la bresaola di suino. “Non esiste soltanto la bresaola di manzo e noi siamo riusciti a trovare il giusto equilibrio, con una ricetta per esaltare il gusto e far sì che sia un prodotto light per l’estate”.

Un prodotto realizzato con la parte magra del maiale, vale a dire l’arista. “Questa viene imbevuta di vino e lasciata riposare dopo essere stata salata. Poi, con un pizzico di aromi, viene stagionata per circa 20 giorni. È un ottimo piatto, da servire con rucola, grana e olio”.

Nel punto vendita di Ortezzano il cliente può trovare la bresaola sia intera (circa 1,2 chili) che a trancio (da 500-600 grammi). “L’abbiamo fatta diventare anche una proposta per ristoranti e bistrot – aggiunge Luca – ed è sempre reperibile anche attraverso il nostro shop on line”.

Porte aperte, inoltre, ai turisti che si apprestano a scegliere il Fermano. Da un lato resta valida l’iniziativa del bollino vacanza, ottenibile ogni 15 euro di spesa e che alla soglia dei 56 permette di ottenere un voucher per una vacanza in tutta la Penisola.

Dall’altro la collaborazione con l’associazione Marca Fermana ha permesso di dare vita ad un evento, programmato per l’11 agosto, all’interno del progetto Marca in bus. “Ai turisti che verranno proporremo un aperitivo insieme alla Casa Vinicola Gemignani di Montalto Marche. Noi offriremo i salumi con i prodotti di punta, bresaola compresa, poi li inviteremo a fare un giro in azienda e a fermarsi nel nostro spaccio, dove troveranno prodotti della Valdaso come confetture, miele, olio, pecorino e, ovviamente, il vino”.

Spaccio che, nell’immediato, sarà settimanalmente il punto di ritrovo per gli amanti della porchetta, un altro prodotto sul quale Puzielli continua ad investire in maniera decisa.

(Articolo Promoredazionale)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti