facebook twitter rss

Il grazie dei Giovani Democratici a Senesi e l’ingresso in Consiglio di Cognigni: “Cercherò  di ascoltare e prendere spunto dalle istanze di tutti”

PORTO SANT'ELPIDIO - Cognigni: " Cercherò comunque di portare avanti il più possibile le sue proposte, che d’altronde sono anche le mie, in sede di consiglio comunale. Un altro ringraziamento va fatto sicuramente all’attuale Assessore Luca Piermartiri, che ormai parecchi anni fa, quando era segretario, ha permesso al sottoscritto di avvicinarsi ai Giovani Democratici"
Print Friendly, PDF & Email

Carlo Cognigni e Stefano Senesi

 

La notizia delle dimissioni da consigliere comunale di Porto Sant’Elpidio di Stefano Senesi per motivi di lavoro ha portato il mondo della politica locale a ringraziarlo per il suo impegno. Fabio Rossano, Segretario GD Porto S. Elpidio spiega :”Il circolo ringrazia e abbraccia Stefano, da sempre uno dei punti di riferimento della nostra giovanile. Lo è stato come segretario e poi come consigliere comunale. Sappiamo quanto sia fondamentale per i ragazzi della nostra generazione avere la possibilità di un lavoro stabile… tuttavia, la scelta maturata da Stefano Senesi rappresenta un esempio di buona politica e un gesto non scontato. Grazie per il suo impegno per la città e per tutto il lavoro svolto! A Porto S. Elpidio il circolo ha sempre ottenuto ottimi risultati: nel 2013 con Luca e nel 2018 con Stefano, Luca e anche Carlo Cognigni, che fu il primo dei non eletti. Tocca a lui, nostro iscritto da anni, sedere in consiglio. Carlo avrà il completo sostegno del circolo, siamo certi svolgerà il suo nuovo incarico nel migliore dei modi”.

Lo stesso Stefano Senesi spiega: ” Lascio per ragioni puramente personali, per via di progetti lavorativi e di vita che mi hanno portato in Emilia Romagna. In un primo momento la modalità online mi permetteva comunque una partecipazione alle sedute di Consiglio o di Commissione. Ma con il ritorno in presenza ho realizzato che venivano meno alcuni requisiti per me fondamentali per svolgere il ruolo nel migliore dei modi: la presenza continuativa e il tempo a disposizione. Credo nel valore ed importanza di questo ruolo ed ho grande rispetto dei cittadini che siamo chiamati a rappresentare. Ho ritenuto opportuno e responsabile fare un passo indietro, lasciando spazio a chi subentrerà, e a cui formulo un in bocca al lupo, convinto che potrà contribuire a portare avanti con impegno e passione l’azione politica di questa amministrazione. Ringrazio l’intero consiglio comunale, Sindaco, Giunta, Presidente, Segretario comunale, dipendenti degli uffici con cui ho condiviso una grande esperienza formativa, utile ad essere cittadini informati, responsabili e consapevoli. Ringrazio tutti i concittadini che mi hanno sostenuto e supportato in questo tempo e il circolo dei Giovani Democratici per il sostegno e la vicinanza sempre dimostrati. E’ stato per me un onore aver potuto dare il mio contributo nella gestione e nello sviluppo di quella che, in ogni caso, rimane sempre la “mia” città”.

Carlo Cognigni, che prenderà il posto di Senesi aggiunge: “In merito al mio ingresso in consiglio comunale, innanzitutto vorrei ringraziare Stefano Senesi per il suo impegno e la sua sensibilità. Visti i suoi sopraggiunti impegni lavorativi fuori Regione ha deciso di lasciare rendendosi conto di non poter portare avanti questo ruolo a pieno. Sicuramente avrei preferito sedere in Consiglio insieme a lui, anche per via di tutto il percorso fatto insieme nella giovanile. Nonostante ciò cercherò comunque di portare avanti il più possibile le sue proposte, che d’altronde sono anche le mie, in sede di consiglio comunale. Un altro ringraziamento va fatto sicuramente all’attuale Assessore Luca Piermartiri, che ormai parecchi anni fa, quando era segretario, ha permesso al sottoscritto di avvicinarsi ai Giovani Democratici. Grazie anche al segretario GD Fabio Rossano per il sostegno dimostrato in questa fase. Detto questo, da parte mia posso soltanto dire che quella che andrò a vivere sarà un’esperienza nuova, affascinante, interessante e formativa sotto ogni aspetto. Concludo dicendo che , essendo un ragazzo che frequenta e vive il paese da sempre, cercherò  di ascoltare e prendere spunto dalle istanze di tutti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti