facebook twitter rss

“Il Pianeta che speriamo: ambiente, lavoro, futuro”: appuntamento on-line dell’Arcidiocesi con Caritas e Acli

FUTURO - L'appuntamento è per mercoledì alle 21,15. "Importante occasione di riflessione per un territorio come quello fermano che ha necessità di affrontare le sfide legate alla fase post-pandemia ma anche alla fase di ricostruzione post -terremoto e superamento della crisi economica"
Print Friendly, PDF & Email

 


Mercoledì prossimo, alle 21,15, l’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro della Arcidiocesi di Fermo insieme alla Caritas e all’Acli provinciale di Fermo propone l’incontro online “Il Pianeta che speriamo: ambiente, lavoro, futuro. Quale resilienza per rispondere ai bisogni del mondo di oggi”, realizzato con il coinvolgimento di Anci Marche e Legambiente Marche Onlus in preparazione alla 49esima Settimana Sociale dei cattolici italiani, prevista a Taranto dal 21 al 24 ottobre.

Parteciperanno all’incontro di mercoledì monsignor Rocco Pennacchio, arcivescovo di Fermo, Anna Rossi dell’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Fermo, Francesca Pulcini di Legambiente Marche onlus e Paolo Calcinaro, sindaco di Fermo e vicepresidente Anci Marche.

“Il seminario coordinato da giornalista Adolfo Leoni, è – spiegano dall’Arcidiocesi di Fermo – importante occasione di riflessione per un territorio come quello fermano che ha necessità di affrontare le sfide legate alla fase post-pandemia ma anche alla fase di ricostruzione post -terremoto e superamento della crisi economica”.
Per gli organizzatori “l’iniziativa si pone nel percorso avviato dalla Diocesi di Fermo si stimolare il dibattito da un lato ma anche stimolare percorsi per avviare nuove idee e nuove progettualità proprio in questa fase di ripartenza e di futuri investimenti pubblici anche grazie al Pnrr. Un cambiamento e un cammino verso l’ ecologia integrale di cui Papa Francesco aveva già parlato nell’Enciclica ‘Laudato Si’. “Dalla dolorosa esperienza della pandemia – precisa Anna Rossi, coordinatrice dell’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro – nasce insistente una domanda di futuro che la Settimana sociale, con il suo percorso, intende raccogliere anche alla luce dell’enciclica Fratelli tutti. Prima di chiederci cosa vogliamo fare per ripartire, occorre riflettere su chi vogliamo essere e verso dove vogliamo andare”. Per partecipare inviare la richiesta a ufficiopastoraledellavorofermo@gmail.com.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti