facebook twitter rss

Volley Angels campione regionale Under 17

PALLAVOLO - La Vpm, selezione giovanile dell'universo sportivo sangiorgese, si è imposta sul fondo di Lucrezia per 3 set ad 1 contro la Pallavolo Senigallia maturando il titolo marchigiano e, nel mentre, bissando il medesimo risultato delle Under 19
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – La Vpm Volley Angels Project scrive una pagina importante della storia societaria battendo sul campo di Lucrezia la Pallavolo Senigallia e laureandosi campione regionale Under 17.

Un traguardo importante raggiunto in un’annata complicatissima per via dell’emergenza sanitaria che ha reso difficile la programmazione a una società che fa di essa la sua prerogativa principale. E proprio grazie a un’attenta programmazione che Volley Angels Project ha conquistato due titoli giovanili territoriali (Under 17 e Under 19) e uno regionale, è in semifinale per il titolo marchigiano Under 19 e nella Coppa di Divisione. Una stagione agonistica da incorniciare, per la gioia del direttore tecnico Daniele Mario Capriotti che vede ripagati i sacrifici suoi, del suo staff e delle sue ragazze, che hanno sempre condiviso le sue scelte.

A Lucrezia è finita 3-1 per le rossoblù (25-22; 25-27; 25-18; 25-17) al termine di una partita equilibrata nei primi due set, nei quali s’è ammirata della gran bella pallavolo con scambi di alta qualità e gli altri più nettamente a favore della Vpm, che ha potuto esprimere il suo gioco in maniera più fluida e lineare dell’avversario, che merita comunque un applauso. Questa la formazione della Vpm: Annunzi (L1), Bastiani, Beretti, Carloni, Casarin, Ceravolo, Ciccalè, De Angelis, Gennari, Macchini, Maracchione, Massi, Orsili, Pediconi (L2), Scagnoli. All. Capriotti-Ruggieri.

«È una felicità immensa – ha dichiarato il presidente Sandro Benigni – e ringrazio tutta la squadra, gli allenatori e tutto lo staff tecnico per il grandissimo successo ottenuto. Questa è la dimostrazione che il lavoro paga e che nulla avviene per caso o solo per fortuna». La vittoria della Vpm arriva ventuno anni dopo l’ultimo trionfo in campo regionale di una formazione femminile giovanile. Il più recente risaliva al 2000 quando la Riviera Samb Volley allenata da Francesco Napoletano vinse il titolo Under 16 e si qualificò al nono posto nelle finali nazionali. Il titolo regionale dischiude le porte delle finali interregionali (novità introdotta quest’anno a causa dell’emergenza Covid 19, mentre nella prima stesura federale si accedeva direttamente alle finali nazionali) alle rossoblù che sabato 3 e domenica 4 luglio si recheranno a Modena. Le Marche sono state inserite nel girone F insieme alla seconda classificata dell’Emilia-Romagna (le padrone di casa della Scuola Anderlini) e alla terza della Lombardia (la Vero Volley Monza), che sarà il primo avversario di Maracchione e compagne, sabato 3 luglio alle ore 16.30. La prima classificata di ciascuno degli otto gironi si qualificherà (insieme a quattro squadre già qualificate di diritto) alle finali nazionali, che si disputeranno a Salsomaggiore Terme dal 16 al 18 luglio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti