facebook twitter rss

“Diecimila vele contro la Violenza sulle Donne: Il 4 luglio nastro rosso su tutte le barche”, incontro al porto

PORTO SAN GIORGIO - Domenica 4 luglio, alle ore 19, presso l’ Osteria del Porto turistico di Porto San Giorgio, l'associazione sportiva Dspin presenterà un incontro di sensibilizzazione sul tema della violenza contro le donne in occasione dell’iniziativa 'Diecimila vele contro la violenza sulle donne, ideata dall'associazione di Promozione Sociale '10000 Vele di Solidarietà', di cui è presidente il velista Stefano De Dominicis
Print Friendly, PDF & Email

“Diecimila vele contro la Violenza sulle Donne: Il 4 luglio 2021 mettiamo un nastro rosso su tutte le barche”. Domenica 4 luglio, alle ore 19, presso l’ Osteria del Porto turistico di Porto San Giorgio, l’associazione sportiva Dspin presenterà un incontro di sensibilizzazione sul tema della violenza contro le donne in occasione dell’iniziativa ‘Diecimila vele contro la violenza sulle donne, ideata dall’associazione di Promozione Sociale ‘10000 Vele di Solidarietà’, di cui è presidente il velista Stefano De Dominicis.

“La partecipazione è gratuita. I membri dell’equipaggio che animeranno la conferenza dibattito della durata di circa un’ora – spiegano gli organizzatori – saranno la poetessa Stefania Pasquali, autrice del libro Malamore dedicato alla violenza di genere, e di numerosi testi teatrali, libri di poesie e ricerche storiche, Laura Gaspari, referente On the Road, Onlus dedita a garantire inclusione sociale ed assistenza a persone vittime della tratta degli esseri umani ma anche a rifugiati e richiedenti asilo, donne vittime di violenza domestica, persone senza dimora, Giulio Lucidi presidente U.S. Acli Marche e promotore di corsi gratuiti di autodifesa femminile in sinergia con Coop Alleanza 3.0 e grazie ai contributi della Regione Marche, oltre che delle amministrazioni locali, e Daniela Talamonti presidente della a.s.d. Dspin, istruttrice sportiva e promotrice di corsi gratuiti di autodifesa femminile ospitati sin dal 2010 presso la sede di Marina di Altidona”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti