facebook twitter rss

L’Anas disponibile a finanziare e realizzare i lavori di adeguamento del ponte di Rubbianello: il grazie del sindaco Marziali

MONTERUBBIANO - Meri Marziali: "Rimarcando come l'intervento di ricostruzione dello stesso ponte, crollato nel dicembre 2013, non sia di competenza della stessa società, “nello spirito di collaborazione che vi deve essere tra Amministrazioni dello Stato” Anas si è resa già disponibile “al fine di imprimere correntezza al completamento di un'opera da lungo tempo attesa dal territorio”,
Print Friendly, PDF & Email

 

Con una nota indirizzata alle Prefetture e alle Province di Fermo e Ascoli Piceno, alla Regione Marche, ai Comuni di Monterubbiano e Montefiore dell’Aso, l’Anas ha comunicato la propria disponibilità a realizzare, per un importo di 360.000 euro, lavori di adeguamento dei rilevati di approccio al ponte di Rubbianello, oltre alle pavimentazioni e alle barriere di sicurezza rispondenti ai requisiti di legge.

Soddisfazione arriva dal sindaco di Monterubbiano Meri Marziali: “Rimarcando come l’intervento di ricostruzione dello stesso ponte, crollato nel dicembre 2013, non sia di competenza della stessa società, “nello spirito di collaborazione che vi deve essere tra Amministrazioni dello Stato” Anas si è resa già disponibile “al fine di imprimere correntezza al completamento di un’opera da lungo tempo attesa dal territorio”, dando inoltre in prestito circa 200 metri di New Jersey per la protezione della rampa di senso unico alternato. Questo intervento, quindi, permetterà la riapertura dell’infrastruttura in tempi ragionevoli. Nel ringraziare i vertici della società, voglio esprimere un plauso alla Regione Marche e alla Prefettura di Fermo che hanno immediatamente accolto le istanze dei Comuni di Monterubbiano e Montefiore dell’Aso, adoperandosi per una celere soluzione di un problema annoso e che rischiava di rimanere in stallo ancora per parecchio tempo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti