facebook twitter rss

Salute, arriva a Fermo la ‘carovana della prevenzione’

FERMO - L'iniziativa, con due unità mobili dotate di strumentazioni all’avanguardia, è organizzata con il sostegno di I.O.M. - Istituto Oncologico Marchigiano di Fermo e alla partecipazione e al patrocinio del Comune di Fermo nonché di Asur Marche Area Vasta N.4
Print Friendly, PDF & Email

 

Prevenzione. E la parola d’ordine dell’iniziativa che è approdata questa mattina a Fermo e vi rimarrà fino a domani pomeriggio.

La Carovana della Prevenzione, il progetto ideato dalla Susan G. Komen Italia, in collaborazione con la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS di Roma, oggi, sabato 3, e domani, domenica 4 luglio, in Piazzale Tupini per offrire gratuitamente prestazioni cliniche e diagnostiche di prevenzione alle donne, che hanno già effettuato la prenotazione on line.

L’iniziativa, con due unità mobili dotate di strumentazioni all’avanguardia, è organizzata con il sostegno di I.O.M. – Istituto Oncologico Marchigiano di Fermo e alla partecipazione e al patrocinio del Comune di Fermo nonché di Asur Marche Area Vasta N.4 di Fermo, Università Politecnica Delle Marche, Ordine Dei Medici e Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia Di Fermo, F.O.M. Federazione Oncologica Marchigiana e Tecnofilm Thermoplastic Compounds e grazie alla collaborazione della Croce Verde di Fermo, oggi e domani darà la possibilità di effettuare gli esami di diagnostica senologica clinica e strumentale, quali mammografie per donne fuori fascia di screening regionale, ovvero tra i 40 e i 49 anni e over 70 e ecografie per donne fino ai 40 anni, per lo screening precoce dei tumori del seno.

A portare il saluto della città questa mattina il Sindaco Paolo Calcinaro che ha ringraziato il Presidente dello IOM di Fermo Antonio Mocchetti per questa importante iniziativa di prevenzione e di sensibilizzazione. Un’iniziativa della sezione “Iom per la donna” che si affianca a quella tradizionale dello Iom per l’assistenza domiciliare oncologica. Presenti anche l’assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri, il prof. Giampiero Macarri, Presidente del corso di Laurea in Infermieristica del Polo di Fermo dell’Università Politecnica delle Marche, la dott.ssa Anna Maria Calcagni, Presidente dell’Ordine dei Medici ed Odontoiatri della Provincia di Fermo, la dott.ssa Liuva Capezzani, psicologa, la dott.ssa Patrizia Pompei, medico terapia del dolore dello Iom, la dott.ssa Lidia Ercoli dell’associazione “Ci vuole un fiore” ed Emanuele Del Moro, Presidente della Croce Verde di Fermo.

Patrocinato dall’Istituto Superiore di Sanità, il progetto ha già svolto oltre 344 giornate di promozione della salute femminile in 16 regioni italiane ed ha offerto gratuitamente circa 30.000 esami diagnostici e prestazioni specialistiche di prevenzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti