facebook twitter rss

Paura e sangue in un appartamento di Corso Castel San Giorgio: feriti due uomini, indagini della Polizia

PORTO SAN GIORGIO - Sul posto la Croce azzurra di Porto San Giorgio, la Verde di Fermo, la Polizia di Stato, che sta conducendo le indagini, e una pattuglia del Radiomobile dei Carabinieri di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Un tranquillo sabato sera di inizio luglio. I locali pieni di clienti pronti a godersi una bevuta o un invitante piatto in uno degli angoli più belli di Porto San Giorgio. Gli esercenti indaffarati nel soddisfare tutte le loro richieste, con lo spirito ideale per provare a ripartire, a lasciarsi alle spalle uno dei periodi più cupi di sempre. Sorrisi, luci soffuse, un clima ideale per iniziare l’estate dopo mesi da incubo per colpa del Covid ma pur sempre senza abbassare ancora la guardia. Il tutto, purtroppo, stravolto da urla, grida e sangue.

Sì perché questa sera intorno alle 23 da Corso Castel San Giorgio è partita una richiesta di intervento al 118 e alle forze dell’ordine per una violenta lite all’interno di un appartamento. E così sul posto, allertati dalla centrale operativa del 118 che ha raccolto la segnalazione, sono arrivati a sirene spiegate i sanitari della Croce azzurra di Porto San Giorgio e della Verde di Fermo. Automedica e due ambulanze perché di due feriti si tratta. Due uomini, uno di origini dell’est Europa, l’altro di origini africane, con numerose ferite in più parti del corpo. Il primo, quello che almeno a prima vista sembra versare nelle condizioni peggiori tra i due, è stato trasportato immediatamente al pronto soccorso. Poco dopo al Murri anche il secondo. Sul posto, invece, sono rimasti gli agenti della Polizia di Stato, intervenuti in Corso Castel San Giorgio. Con loro, in ausilio, una pattuglia del Radiomobile dei Carabinieri di Fermo. Sono in corso le indagini per ricostruire quanto accaduto in quell’appartamento, un episodio increscioso che ha turbato una serena nottata, di quelle con tutte le carte in regola per essere esempio di serenità e spensieratezza. E soprattutto nel cuore del centro storico della città. Sguardi sgomenti di residenti e avventori tra le calde luci dei ristoranti e dei pub, in totale contrasto con quelle fredde e preoccupanti delle ambulanze e delle forze dell’ordine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti