facebook twitter rss

Festaggiamenti del beato Pier Giorgio Frassati, incontro delle confraternite nella basilica di Santa Croce al Chienti

SANT’ELPIDIO A MARE –Ha presieduto la Messa il vescovo emerito di San Benedetto-Ripatransone-Montalto mons. Gervasio Gestori, che ha ricordato la straordinaria figura del giovane Frassati e l’importanza della missione secolare delle Confraternite.
Print Friendly, PDF & Email

 

Solo piccole rappresentanze per rispettare le norme di prevenzione sanitaria vigenti, ma ben 20 Confraternite, provenienti anche da fuori diocesi, si sono volute incontrare a Sant’Elpidio a Mare nell’antica basilica imperiale di Santa Croce al Chienti per chiudere la 13.a edizione della festa in onore del beato Pier Giorgio Frassati, patrono delle Confraternite d’Italia.

Ha presieduto la Messa il vescovo emerito di San Benedetto-Ripatransone-Montalto mons. Gervasio Gestori, che ha ricordato la straordinaria figura del giovane Frassati e l’importanza della missione secolare delle Confraternite. Concelebranti il delegato diocesano per le Confraternite don Andrea Bezzini e il parroco di Casette d’Ete don Iginio Marcelli. Un grazie per la presenza e la collaborazione della parrocchia di Casette e dell’Associazione Santa Croce è stato espresso a nome degli organizzatori dal commissario regionale della Confederazione delle Confraternite d’Italia Giovanni Martinelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti