facebook twitter rss

Alla palestra di via Leti arriva la connessione internet

FERMO - Operazione di implementazione tecnologica che fa seguito a quanto già messo in campo all'omologa struttura Coni. In città sono dunque al passo con i tempi anche il luoghi per la pratica sportiva
Print Friendly, PDF & Email

Anche i luoghi dello sport sempre più al passo con i tempi.

E sul fronte della tecnologia e del mondo web, infatti si registra una nuova importante novità per la palestra di via Leti (foto) all’interno della quale stanno per partire, a cura di GetBy, i lavori di installazione della connessione internet.

Ad esprimere gratitudine il sindaco Paolo Calcinaro: “Ringrazio GetBy che anche per questa occasione ha avuto un’idea bella e lungimirante e che non può che farci piacere, perché è un’azienda del nostro territorio che si fa valere anche fuori regione. Si tratta di una bella operazione che migliora i servizi delle nostre palestre”.

“Un lavoro importante e necessario, che fa seguito a quanto già realizzato per la palestra Coni e che rende in questo modo gli impianti sportivi comunali sempre più moderni, dotati di strumentazioni e tecnologie web veloci e efficienti – le parole di soddisfazione espresse dall’assessore allo sport Alberto Scarfini -. Un ringraziamento a GetBy che prosegue la sua felice collaborazione a beneficio del mondo dello sport e quindi della città, testimoniando quanto sia importante il legame fra aziende locali e territorio”.

E proprio grazie al suo know how e ad una radicata convinzione che il legame impresa-territorio debba essere fondamentale per incrementare i servizi e le risorse economiche di cui ogni Città necessita, GetBy offrirà a titolo gratuito la connessione internet nella palestra di via Leti.

“La fornitura o il miglioramento degli strumenti funzionali allo sport e al tempo libero – sottolinea l’amministratore delegato, ingegner Fausto Bottoni -, è un aspetto fondamentale che completa le offerte educative che fanno di tutti i bambini/ragazzi i cittadini del futuro. Comprendiamo che c’è un forte divario tra le risorse economiche disponibili e quelle necessarie per rendere gli spazi comunali sempre più vicini agli standard europei e noi imprenditori abbiamo il dovere di tendere una mano offrendo servizi che possano aiutare a migliorare la socialità e la qualità del tempo libero. Siamo un’azienda marchigiana che opera da più di trenta anni nel territorio e, per quanto ci è possibile, ci impegniamo a creare un forte legame con gran parte degli attori principali per investire in un futuro migliore”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti