facebook twitter rss

Viola la sorveglianza speciale: giovane denunciato dai carabinieri

PORTO SANT'ELPIDIO - In esecuzione di un provvedimento emesso nel mese di giugno del 2019 dal tribunale di Ancona, sezione misure di prevenzione, era stato sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Ma senza addurre alcuna valida motivazione o legittima autorizzazione, ha violato le prescrizioni non presentandosi alla la caserma dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio.
Print Friendly, PDF & Email

Viola le prescrizione impostegli dall’autorità giudiziaria: denunciato dai carabinieri un giovane di circa 20 anni di Porto Sant’Elpidio.

In esecuzione di un provvedimento emesso nel mese di giugno del 2019 dal tribunale di Ancona, sezione misure di prevenzione, era stato sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
Ma senza addurre alcuna valida motivazione o legittima autorizzazione, ha violato le prescrizioni non presentandosi alla la caserma dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio.
Per questo motivo, un giovane di circa 20 anni, residente proprio a Porto Sant’Elpidio, originario della provincia de L’Aquila, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Fermo dai militari della locale stazione carabinieri, coordinati dal luogotenente Corrado Badini, per inosservanza di un provvedimento dell’autorità. “L’Arma – ribadiscono dalla compagnia carabinieri di Fermo – rimane sempre vigile nella provincia di Fermo, anche per verificare il rispetto delle prescrizioni imposte dall’autorità giudiziaria sul conto dei vari soggetti sottoposti alle diverse misure cautelari e di prevenzione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti