facebook twitter rss

Si è tornato a gareggiare alla Bocciofila Sangiorgese, partenza sprint per Monte Urano in Promozione

BOCCE SPORTIVE – Il trofeo Orazio Capasso se lo è aggiudicato i lauretani Foglia e Sampaolesi. Bronzo per i monturanesi Offidani e Ciferri. Turno regionale dei Campionati di Promozione positivo per il Monte Urano, negativo per la Corva
Print Friendly, PDF & Email

 

di Tiziano Vesprini

PORTO SAN GIORGIO – La Bocciofila Sangiorgese, presieduta da Enzo Steca, torna ad essere impegnata agonisticamente, avendo organizzato la decima edizione del Trofeo Cavalier Orazio CapassoEstate Sangiorgese, gara regionale per coppie di tutte le categorie diretta da Valerio Cicetti, che ha visto la buona partecipazione di 106 formazioni provenienti anche dalle regioni limitrofe, di cui 28 di categoria A.

Trofeo Cavalier Orazio Capasso che è stato conquistato da Romano Foglia e Alessio Sampaolesi (Loreto) che in finale hanno battuto i perugini Righetto Moschettò e Remo Vallorini (Clitunno). Terzo posto e ultimo gradino del podio per i calzaturieri Paolo Offidani e Luigi Federico Ciferri (Monte Urano), quarto per Delfino Coccia e Antonio Valentini (La Sportiva Castel di Lama).

Campionato Italiano Promozione – Manifestazione tricolore che nel primo turno di andata della fase interregionale di Terza categoria ha visto andare subito a segno la Bocciofila Monte Urano che sulle proprie piste ha battuto (6-2) la formazione maceratese del Morrovalle, stesso risultato, ma in negativo, ottenuto dalla Bocciofila Corva di Porto Sant’Elpidio in quel della Montesanto Potenza Picena. Per le altre squadre della Fib Fermo- Ascoli  è arrivato il buon pari (4-4) del Salaria Monteprandone a Pollenza, mentre il team de La Sportiva di Castel di Lama, nel derby tutto piceno, ha espugnato (6-2) le piste della Sambenedettese

Trofeo The Millionaire – Altra gara regionale sotto il marchio della Fib Fermo-Ascoli è stata quella che si è svolta a Castel di Lama, organizzata dalla locale Bocciofila “La Sportiva” di Castel di Lama, presieduta da Valentino Iobetti.

Gara regionale individuale per giocatori di tutte le categorie, con 124 iscritti (di cui 31 di categoria A) che ha visto alla direzione gara Leo Pierantozzi. A vincere è stato l’ascolano Emanuele Giovanni Bachetti, attualmente tesserato con il Castelfidardo, ma cresciuto boccisticamente presso La Sportiva, e pur essendo un giocatore di categoria B, in finale ha avuto la meglio un po’ a sorpresa su Aron Rocchetti (Moscianese – TE), giocatore di categoria A. Terzo posto per il portacolori di casa Mario Cittadini (La Sportiva), quarto Giovanni Rocchetti (Città di Campli – TE).

I vincitori del trofeo Cavalier Orazio Capasso


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti