facebook twitter rss

Rissa sul lungomare, soccorso un giovane: arrivano forze dell’ordine e Croce azzurra

PORTO SAN GIORGIO - L'sos intorno alle 3,30. I sanitari della pubblica assistenza sangiorgese hanno medicato e trasportato in ospedale un ragazzo che ha riportato lievi ferite. L'arrivo delle forze dell'ordine ha riportato la calma sulla litoranea
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Il lungomare Gramsci di nuovo teatro di violenza. Questa notte, infatti, le forze dell’ordine e i sanitari della Croce azzurra di Porto San Giorgio sono stati allertati dalla centrale 118 che ha raccolto la richiesta di intervento per un ragazzo ferito, lievemente a quanto pare, durante una violenta colluttazione tra il lungomare Gramsci centro e piazza Mentana. La rissa è scoppiata intorno alle 3 di questa notte. E alcuni tra passanti e residenti, tra grida, urla e anche il rumore di vetri in frantumi, hanno lanciato l’sos.

Così sul posto, si diceva, sono arrivati a sirene spiegate i sanitari della Croce azzurra e le forze dell’ordine. L’arrivo delle divise ha riportato la tranquillità sul lungomare, mentre i militi della pubblica assistenza sangiorgese hanno medicato e successivamente trasportato all’ospedale un ragazzo rimasto lievemente ferito nel corso della colluttazione. Non è certo la prima volta che sul lungomare gruppi di giovani e giovanissimi vengono alle mani, anche di giorno, anche dinanzi a famiglie e bambini che giocano. Una situazione che infastidisce, preoccupa, non solo i residenti ma anche tutti i pubblici esercenti e operatori balneari che, invece, quotidianamente lavorano per regalare tranquillità ai loro clienti e avventori. Le forze dell’ordine lo sanno benissimo e il lungomare sangiorgese, soprattutto di notte, è in cima alla loro lista di luoghi di aggregazione da tenere sotto stretta osservazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti