facebook twitter rss

Ferito con un’arma da taglio: muore poco dopo, i carabinieri fermano un secondo uomo

BELMONTE PICENO - L'sos è scattato questa notte. Sul posto i carabinieri della compagnia di Montegiorgio e i sanitari della Misericordia Montegiorgio e dell'automedica. L'uomo soccorso è spirato poco dopo in ospedale. I militari dell'Arma hanno accompagnato in caserma un secondo uomo per essere ascoltato sulla dinamica dei fatti
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Tragedia nella notte a Belmonte Piceno. Un uomo di circa 50 anni è deceduto dopo aver riportato una ferita da arma da taglio, si pensa a un coltello. Raccolto l’sos scattato dal Comune montano nella notte, sul posto sono arrivati a sirene spiegate i sanitari della Misericordia Montegiorgio con l’automedica della Volontari Soccorso Monte San Pietrangeli. L’uomo gravemente ferito è stato medicato e stabilizzato sul posto per poi essere trasportato d’urgenza al Pronto soccorso di Fermo dove, però, è deceduto poco dopo.

Nel frattempo i carabinieri della compagnia di Montegiorgio hanno fermato un secondo uomo e lo hanno accompagnato in caserma per essere ascoltato sul fatto di sangue dal tragico epilogo su cui stanno, appunto, indagando i militari dell’Arma per ricostruire quanto accaduto nella notte a Belmonte e per risalire, nel minor tempo possibile, alla dinamica dei fatti e alle cause alla base del decesso.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti