facebook twitter rss

Arte pubblica a Sarnano, il 30 luglio inaugurazione di “Onde”

SARNANO - L’intento partecipativo di coinvolgimento prima dei realizzatori, poi dei visitatori, è il nucleo di un’azione che si rivolge al territorio e alla sua compagine sociale.
Print Friendly, PDF & Email


Onde è un evento di Arte Pubblica e Sociale ideato dall’artista Fausto Olmelli e realizzato da Sarnano Contemporanea. Si tratta di un evento partecipato sull’immaginazione, infatti la sera del 30 luglio, nel Loggiato di via Roma, a Sarnano, tutti i visitatori saranno invitati e guidati a compiere delle libere associazioni fra le figure proposte, negli occhi e nel cuore le foto, le poesie, gli esempi mostrati.

L’intento partecipativo di coinvolgimento prima dei realizzatori, poi dei visitatori, è il nucleo di un’azione che si rivolge al territorio e alla sua compagine sociale. Quest’evento giunge al termine di una serie di laboratori artistici con persone del luogo; in questo modo è nato Onde, una performance che poi si propaga e amplifica la sera dell’inaugurazione attraverso la partecipazione popolare, e continua per tutti i giorni fino alla serata conclusiva del 6 agosto.

Il 6 agosto ci sarà in piazza Perfetti l’evento conclusivo di Onde: “5 donne e una voce per Pasolini” e, a seguire, una performance sulle note del Carnevale degli animali di Saint-Saëns, realizzata dalle ragazze della scuola di ginnastica ritmica di Sarnano.

Onde è il secondo evento di Arte Pubblica a Sarnano, il primo risale ad agosto 2020 e aveva come titolo: “Sul versante orientale dei Monti Sibillini: Sarnano dentro e fuori” (http://www.faustoolmelli.com/sarnano-dentro-e-fuori/). Onde ha ricevuto il patrocino della Regione Marche, del Consiglio regionale delle Marche e del Comune di Sarnano.

Per informazioni clicca qui


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti