facebook twitter rss

“Più sicurezza a Lido Tre Archi”, residenti in piazza del Popolo: i messaggi al sindaco Calcinaro

FERMO - Questa mattina alcuni residenti nel rione costiero si sono presentati in piazza del Popolo con dei cartelli, tutti con un minimo comun denominatore: "Sicurezza, legalità e sviluppo" per il loro quartiere
Print Friendly, PDF & Email

“Controllo del vicinato, come concordato. Tu, sindaco, ha firmato”, “Telecamere moltissime. Immagini utili? Nessuna”, “Legalità, sicurezza, sviluppo”. Sono sono alcune delle scritte riportate sui cartelloni che questa mattina alcuni residenti di Lido Tre Archi hanno sbandierato in piazza del Popolo. Primo destinatario della loro manifestazione il sindaco Paolo Calcinaro.

Messaggi chiari, diretti da parte di chi vuole che venga ristabilita la legalità in uno dei quartieri, invece, più problematici del Fermano e non solo. E su cui sono puntati, notte e giorno, gli occhi delle forze dell’ordine. Ecco anche di forze dell’ordine parlano i manifestanti. “Sì, esatto, a Lido Tre Archi serve un posto fisso, un presidio, delle divise. Ora o mai più. Sugli investimenti ha la priorità la legalità”. Insomma quei cittadini arrivati oggi in piazza del Popolo da Lido Tre Archi, per una manifestazione pacifica, con in piazza anche Polizia di Stato, Carabinieri, e Polizia Locale a vigilare con un servizio d’ordine interforze, chiedono ogni misura utile a ristabilire sicurezza e legalità nel quartiere ‘osservato speciale’ “ma con un enorme potenziale turistico e attrattivo, perché – sottolineano alcuni manifestanti – è uno dei più belli della costa”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti