facebook twitter rss

Fermo nel network dei Comuni “amici delle famiglie numerose”

FERMO - Il Network dei Comuni Amici delle Famiglie (Anfn), nato anni fa in Trentino Alto Adige e che a poco a poco si sta estendendo in tutta la penisola coinvolgendo ormai molti Comuni, in provincia di Fermo rappresenta oltre 550 famiglie e quasi 2.500 in tutte le Marche
Print Friendly, PDF & Email

Con delibera di Giunta anche il Comune di Fermo ha aderito al Network dei Comuni Amici delle Famiglie Numerose. Un’adesione che vede nelle Marche anche le città di Loreto, Ascoli Piceno e Macerata far parte di questa rete.

L’adesione al Network fa sì che i Comuni, nello svolgimento della loro gestione in ogni settore, tengano ancor di più conto delle famiglie numerose e dei loro componenti, in ogni ambito di intervento, dalla scuola allo sport, dalla cultura all’urbanistica, solo per fare alcuni esempi.

“L’Amministrazione Comunale fermana ha accolto la proposta di aderire a questo network che si aggiunge ed è in linea con le diverse azioni che abbiamo messo in campo in questo ambito, anche di questo periodo come quella, si ricorderà, del sostegno alle famiglie per la partecipazione dei bambini ai centri estivi privati” – le parole del Sindaco Paolo Calcinaro.

“Abbiamo voluto aderire perché sempre sensibili ai bisogni delle famiglie, specialmente di quelle più gravate da bisogni di vario genere, come le famiglie numerose – ha detto l’assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri – consapevoli che, soprattutto in questo periodo storico, sono le prime ad avere varie difficoltà, in primis economiche e organizzative. Ringrazio i coordinatori regionali dell’Associazione Nazionale Famiglie Numerose, Paolo Campoli ed Angela Galassi, e provinciali, Lorenzo Diomedi e Federica Ciccarone per aver scelto il Comune di Fermo fra le prime città della regione, oltre che il lavoro del Dirigente Comunale Giovanni Della Casa e la collaborazione di Diana Malaspina dell’Ufficio Servizi Sociali ”.

“Ringraziamo il Comune di Fermo per questa adesione e per aver accolto questa progettualità che potrà portare collaborazioni anche in futuro – ha detto il coordinatore provinciale ANFN Lorenzo Diomedi – il mondo dell’associazionismo sarà chiamato a dialogare ancora di più con i Comuni per segnalare e suggerire iniziative ed attività nei vari settori di interesse”.

Il Network dei Comuni Amici delle Famiglie (Anfn), nato anni fa in Trentino Alto Adige e che a poco a poco si sta estendendo in tutta la penisola coinvolgendo ormai molti Comuni, in provincia di Fermo rappresenta oltre 550 famiglie e quasi 2.500 in tutte le Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti