facebook twitter rss

Ritorno alla base per Riccardo Ciuccarelli, grazie alla visita presso il G. S Rapagnanese

CICLISMO - L'atleta fermano, che si è imposto nel tappone di Andalo al Giro d’Italia Under 23, è stato festeggiato a Rapagnano dalla compagine con la quale ha iniziato a pedalare da giovanissimo. Ad accoglierlo tanti piccoli ciclisti, con in testa il presidente provinciale Fci Marco Lelli, che ha seguito la sua ascesa al ciclismo che conta
Print Friendly, PDF & Email

RAPAGNANO – Riccardo Ciuccarelli, il ciclista fermano che si è imposto nel tappone di Andalo al Giro d’Italia Under 23, è stato festeggiato a Rapagnano dalla G. S. Rapagnanese, compagine questa con la quale ha iniziato a pedalare fin da bambino.

Ad accoglierlo i tanti giovani ciclisti con in testa il presidente provinciale Fci Marco Lelli, che ha seguito la sua ascesa al ciclismo che conta.

Ciuccarelli ha seguito con interesse gli allenamenti dei più giovani, insieme ai tecnici della società. Si è intrattenuto con i più piccoli e poi insieme a loro è salito in sella alla sua prima bicicletta, quella con la quale ha iniziato l’attività da giovanissimo.

Al termine di questa splendida giornata è rimasto insieme ai suoi giovani tifosi per il momento conviviale e con i dirigenti e i genitori, ai quali ha raccontato quelle che sono state le sue emozioni nella prima parte della stagione che lo hanno visto protagonista.

I suoi tifosi saranno pronti ad applaudirlo e incitarlo il prossimo 16 agosto, quando parteciperà al 49° Gran Premio Capodarco – Comunità di Capodarco, con l’augurio che lo faccia  da protagonista.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti