facebook twitter rss

Ricercato scovato e arrestato dai carabinieri, nei guai anche un giovane con la cocaina: segnalato alla prefettura

CONTROLLI effettuati sul ricercato dai carabinieri della stazione di Sant'Elpidio a Mare. I colleghi di Porto Sant'Elpidio impegnati, invece, in attività antidroga
Print Friendly, PDF & Email

Un ricercato  rintracciato ed arrestato dai carabinieri di Sant’Elpidio a Mare mentre i colleghi di Porto Sant’Elpidio hanno segnalato in via amministrativa un giovane trovato in possesso di cocaina. Proseguono incessanti i controlli da parte dei carabinieri fermani, su tutto il territorio.

“Nella serata di ieri, i carabinieri di Sant’Elpidio a Mare, coordinati dal maresciallo ordinario Michele Guglielmi – fanno sapere dalla compagnia dell’Arma di Fermo guidata dal tenente colonnello Nicola Gismondi – all’esito di un mirato servizio eseguito in città, hanno rintracciato e arrestato un uomo di circa 30 anni pescarese, già noto alle cronache giudiziarie, poiché destinatario di un’ordinanza restrittiva della libertà personale, emessa dall’ufficio di sorveglianza di Macerata.
L’uomo dovrà scontare la pena della reclusione di cinque anni e 11 mesi comminatagli per delitti in materia di sostanze stupefacenti e per reati contro il patrimonio, commessi negli anni compresi dal 2004 e 2017, nelle province di Fermo e Macerata. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato trasferito nella casa circondariale di Fermo, dove sconterà la pena”.

“E proseguono anche le attività di prevenzione e repressione da parte degli uomini della stazione carabinieri di Porto Sant’Elpidio, coordinati dal maresciallo maggiore Federico Morelli.
All’esito di specifici servizi antidroga attuati nei punti nevralgici della cittadina – continuano dalla compagnia di Fermo – i carabinieri hanno proceduto all’identificazione di alcuni giovani radunati in una delle piazze cittadine. Uno di loro, di circa 20 anni, fermano, che aveva manifestato particolare agitazione durante l’identificazione, al termine della perquisizione personale, è stato trovavo in possesso di un involucro contenente circa un grammo di cocaina, dichiarando di possederla esclusivamente per uso personale. Per tale motivo, la sostanza illecita è stata posta sotto sequestro amministrativo, ed il giovane segnalato al prefetto di Fermo per le sanzioni previste dalla legge”. I carabinieri di Fermo fanno sapere che anche nei prossimi giorni saranno attuati servizi straordinari del controllo del territorio, in particolare finalizzati al contrasto dei reati predatori, specie nelle zone in cui si registra la maggior affluenza di persone e di turisti. Un’estate, dunque, all’insegna dei controlli sul territorio da parte di tutte le forze dell’ordine, e quindi anche con i carabinieri sempre presenti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti