facebook twitter rss

Sutor forza sette: c’è la firma di Marco Murabito

SERIE B - Il settimo arrivo in casa gialloblù risponde al profilo del play-guardia, classe 1999, nella passata stagione in categoria con addosso la canotta di Monfalcone. Nel mentre comunicata la data del ritiro: si parte domani, lunedì 23 agosto, dalla Bombonera di Montegranaro 
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – Altro arrivo in casa Sutor Basket.

Si tratta del play/guardia, classe 1999 Marco Murabito (foto), triestino doc, 192 cm per 85 kg di peso. Ragazzo con una ottima visione di gioco, abile su entrambi i lati del campo ed anche buonissimo tiratore.

Carriera – Giocatore di scuola Don Bosco Trieste, Murabito è rimasto con i salesiani fino alla categoria Under 15 vestendo poi la casacca della Pallacanestro Trieste Under 17 e Under 19. Nel corso dell’estate 2017 firma per la Fortitudo Bologna, con cui esordisce nel campionato di Serie A2 in gara 1 dei playoff promozione contro Agrigento. Nel 2017/18 nellefila della Dng con la Fortitudo Bologna Academy chiudendo a quasi 12 punti di media nelle 15 partite disputate.

Nel 2018/19 arriva in Sicilia dove disputa il campionato di Serie A2 Old Wild West con l’Orlandina ed in doppio utilizzo con la Nuova Agatirno, risultando il miglior marcatore della squadra di Serie C Silver a 16.9 punti di media. Nel 2019/20 ha vestito la maglia di Torrenova con buon profitto. Lo scorso anno ha vestito la maglia di Monfalcone incontrando anche la Sutor nella seconda fase del campionato e in quella partita Murabito ha realizzato 6 punti con 2 rimbalzi e 5 assist in 20’ di utilizzo.

“La chiamata di coach Baldiraghi – ha detto Murabito – è stata molto importante per la mia scelta perché mi ha spiegato i suoi obiettivi e quello che vorrà fare lui con la squadra. Poi, tutti mi hanno parlato sempre molto bene della tifoseria gialloblù e spero di vedere presto i nostri tifosi sugli spalti ad incitarci. Questi sono stati i due fattori notevoli che mi hanno convinto”. Murabito ha poi voluto raccontare la sua esperienza quando Monfalcone nella passata stagione ha vinto a Montegranaro. “Siamo andati subito avanti largamente nel punteggio, con la Sutor che però non mollava mai. Alla fine abbiamo vinto però, se ci fosse stato il pubblico, forse staremo parlando di un’altra partita”.

Il nuovo play/guardia ha poi parlato di quali saranno i suoi obiettivi. “Voglio fare bene personalmente per la mia carriera – ha continuato Murabito – cercando anche di mettermi a disposizione della squadra per arrivare al miglior risultato possibile”. Infine, ha sottolineato l’importanza dei tifosi gialloblù. “Speriamo di poterci divertire insieme a loro – ha concluso – e considero questo un bellissimo obiettivo per la nostra crescita”.

Raduno – Si svolgerà domani, lunedì 23 agosto presso il palasport di via Martiri D’Ungheria alle ore 17.30 con una seduta di atletica e basket.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti