facebook twitter rss

La Finanza intensifica i controlli anche dal mare: il Reparto navale identifica 31 persone, controllate 18 barche

COSTA - L’intensificazione operativa da parte del Reparto Navale della Guardia di Finanza, è stata svolta anche nell’ambito delle attribuzioni affidate al Corpo, quale unica Forza di Polizia operante sul mare per garantire la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, ponendosi a disposizione dei Prefetti delle città capoluogo di Provincia
Print Friendly, PDF & Email


Durante la settimana del ferragosto, la Guardia di Finanza di Sezione Operativa Navale di San Benedetto del Tronto ha ulteriormente intensificato la presenza lungo il litorale di competenza, dispiegando notte e giorno i propri mezzi navali, per prevenire e contrastare i traffici illeciti via mare, e nel contempo, a salvaguardia della sicurezza dei numerosi turisti e residenti, che durante la stagione estiva frequentano le località di mare delle provincie di Fermo e Ascoli, attratti dalle bellezze naturali e dai molteplici eventi culturali e religiosi organizzati in ogni Comune costiero.
Nel corso delle attività di servizio, la Sezione Operativa Navale di San Benedetto del Tronto, coordinata dal Reparto Operativo Aeronavale di Ancona, in stretta collaborazione con le pattuglie operanti a terra, messe in campo dai Comandi provinciali della Guardia di Finanza, ha assicurato il fondamentale presidio delle acque territoriali e del litorale a sud della Regione Marche, a tutela dell’economia legale e per contrastare le attività illecite, comprese quelle relative ai traffici di stupefacenti e di migranti, attraverso l’impiego di numerosi mezzi navali tra guardacoste e vedette, particolarmente performanti e connotati da elevate capacità di esplorazione e scoperta.


L’attività di servizio eseguita nel periodo da 13 al 22 agosto, ha consentito di identificare 31 persone e controllare 18 imbarcazioni da diporto. L’intensificazione operativa da parte del Reparto Navale della Guardia di Finanza, è stata svolta anche nell’ambito delle attribuzioni affidate al Corpo, quale unica Forza di Polizia operante sul mare per garantire la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, ponendosi a disposizione dei Prefetti delle città capoluogo di Provincia.
Grazie alla dinamicità tipica dei mezzi navali, la presenza in mare della Guardia di Finanza, rappresenta un valore funzionale, utile a incrementare la cosiddetta “sicurezza percepita” da parte dei cittadini, e a conferma, anche durante il periodo estivo, del ruolo di Forza di Polizia, costantemente impegnata per contrastare ogni forma d’illegalità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti