facebook twitter rss

A Montefortino il rientro a scuola si aspetta al centro estivo della Caritas

MONTEFORTINO - Dalla Caritas spiegano: "Probabilmente è una piccola iniziativa, ma è il  segno che la comunità che mantiene vivi i legami sociali e la voglia  di stare insieme. Tutto ciò è un segno di speranza proprio nei giorni in cui si ricorda l'anniversario  della scossa del terremoto del 2016"
Print Friendly, PDF & Email

A Montefortino è iniziato lunedì scorso il centro estivo promosso dalla Caritas, insieme all’associazione La Fenice e Comune di Montefortino, che prevede attività di laboratorio e di gioco presso il Centro di Comunità Sant’Andrea grazie al coinvolgimento del volontari Caritas e di alcuni giovani animatori.  Il centro estivo è l’occasione per continuare le attività di aggregazione avviate nel mese di luglio con il laboratorio musicale, stare insieme e iniziare a prepararsi alla ripresa della scuola.
Le attività si svolgono dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, presso il Centro di Comunità Sant’Andrea e presso i giardinetti, spiega la referente della Caritas “all’insegna – spiegano dalla Caritas – della condivisione e della bellezza dello stare di nuovo insieme. Per noi è bello poter vedere i bambini e ragazzi insieme ed anche molto importante il coinvolgimento dei volontari e dei giovani animatori, che dedicano tempo e passione per organizzare laboratori, giochi e aiuto compiti per i più piccoli”.
Dalla Caritas Diocesana si sottolinea che “probabilmente è una piccola iniziativa, ma è il  segno che la comunità che mantiene vivi i legami  sociali e la voglia  di stare insieme. Tutto ciò è un segno di speranza proprio nei giorni in cui si ricorda l’anniversario  della scossa del terremoto del 2016″. Con queste attività continua l’attenzione alle zone dell’entroterra e completa le attività tradizionali dedicate alle persone in situazione di fragilità ed agli anziani, che continuano ad essere sviluppate.” Per informazioni ed iscrizioni telefonare al 339-5323781.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti