facebook twitter rss

Riapre il cinema Giometti, l’amministrazione tende la mano per future collaborazioni

PORTO SANT'ELPIDIO - Il sindaco Franchellucci e l'assessore Canzonetta a colloquio con il direttore commerciale della struttura per fissare i punti cardini di un rapporto proiettato in avanti
Print Friendly, PDF & Email

In occasione della riapertura del cinema Giometti prevista per la serata odierna, l’amministrazione comunale ha incontrato il direttore commerciale e tecnico, Massimiliano Giometti, per discutere di eventuali future collaborazioni con il terzo gruppo più importante in ambito nazionale che gestisce ben 12 multisale tra Toscana, Emilia Romagna e Marche per un totale di 87 schermi e 18,700 posti.

La riapertura è prevista per questa sera (26 agosto) con una promozione (ingresso a 6,50 euro) valida fino all’8 settembre.

Il sindaco Franchellucci e l’assessore Patrizia Canzonetta hanno incontrato quindi il direttore per parlare della nuova vita della struttura e di future collaborazioni con le attività commerciali della città e le realtà associative al fine di offrire nuove e diverse occasioni di vivere il cinema. Non solo film, dunque, ma anche serate evento con apericena, offerte speciali, iniziative socioculturali.

“La riapertura del cinema – ha dichiarato il sindaco Franchellucci – rappresenta un occasione di riqualificazione di una parte della città, non solo per quanto concerne il decoro urbano, ma soprattutto in termini di offerta per lo svago ed il divertimento durante il tempo libero. Un luogo non solo deputato alla presentazione dei nuovi film ma anche uno spazio polifunzionale in cui poter esprimere interessi, hobby e passioni grazie alle future collaborazioni con le attività del territorio e le associazioni”.

“Sarà mia premura – ha aggiunto l’assessore Canzonetta – fare da trait d’union con il settore del commercio per creare nuove sinergie da cui possano nascere nuove forme di collaborazione che rappresentano anche un’offerta a 360° gradi per il tempo libero. Un luogo alternativo, aperto alla cittadinanza e alle associazioni di quartiere in cui organizzare manifestazioni ed eventi”.

L’inaugurazione del cinema verrà programmata successivamente in quanto è intenzione della direzione dotare la struttura della nuova sala chiamata “G-plus” con poltrone a due braccioli e tavolini illuminati che rispettano le nuove distanze dettate dalle normative anti Covid. Una nuova sala per vivere il cinema in totale tranquillità e relax.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti