facebook twitter rss

Torna a risplendere il bastione delle mura di Viale della Carriera

FERMO - “Si è trattato di un intervento in continuità con quanto già abbiamo attuato in questi anni sulle mure urbiche – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani – come, solo per fare alcuni esempi, si ricorderanno in questo tratto i passati interventi di messa in sicurezza delle mura di via Monteverde e quelle di pertinenza del giardino dell’ex istituto tecnico per geometri"
Print Friendly, PDF & Email

 

E’ tornato a risplendere il Bastione delle mure urbiche, vicino a Porta Santa Caterina. Sono infatti terminati i lavori di manutenzione eseguiti per recuperarlo, visto lo stato in cui si presentava sia sulla sommità, in particolare il vano ad ottagono a cielo aperto e la fioriera ricavata nel parapetto, accessibile dal giardino dell’Ente Universitario da via Monteverde, che la parte sottostante su Viale della Carriera.

I lavori, eseguiti dalla ditta Massucci di Force, hanno così riguardato l’intero corpo e ora conferiscono ad esso, dopo l’opera di restyling appunto, un aspetto sicuramente migliore e migliorato.

“E’ il quarto Bastione recuperato in questi anni dall’Amministrazione Comunale, oltre ai lavori di consolidamento ma anche di valorizzazione con l’illuminazione di molti tratti di mura già eseguiti. E’ un percorso che è necessario per questa città, per conservare la propria storia, per far sì che possa essere, oltre che salda, anche apprezzata” – le parole del Sindaco Paolo Calcinaro.

“Si è trattato di un intervento in continuità con quanto già abbiamo attuato in questi anni sulle mure urbiche – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani – come, solo per fare alcuni esempi, si ricorderanno in questo tratto i passati interventi di messa in sicurezza delle mura di via Monteverde e quelle di pertinenza del giardino dell’ex istituto tecnico per geometri. Ringrazio, dunque, l’Ufficio Tecnico Comunale per il coordinamento dell’intervento, volto a restituire sempre maggiore decoro alla città, insieme al lavoro di illuminazione delle mura stesse che le valorizza anche da un punto di vista culturale e turistico”.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti