facebook twitter rss

Tra conferme e felici novità la ripartenza del team Red Racing

MOTOCROSS - Quattro i piloti della scuderia fermana impegnati nel Bresciano, a Gazzane di Preseglie, per la penultima prova del Campionato Italiano Senior 125, Femminile, Veteran e SuperVeteran Mx1 e Mx2. A Treponti, in provincia di Ravenna, la contemporanea disputa della prima prova dell'Epoca Uisp. Come sempre, all'epilogo, tante le soddisfazioni a podio per la scuderia della presidente Aleandri, lesta a ruggire nuovamente in pista dopo la pausa estiva
Print Friendly, PDF & Email

Il podio domenicale con il primo posto di Peverieri ed il terzo di Lucarelli

FERMO – Dopo la pausa estiva, sabato e domenica scorsi i portacolori del team Red Racing sono saliti di nuovo in sella, nella rinnovata circostanza a Gazzane di Preseglie (BS), dove si è disputata la penultima prova del Campionato Italiano Senior 125, Femminile, Veteran e Superveteran Mx1 e Mx2.

La scuderia fermana ha onorato l’impegno scendendo in pista con quattro piloti, un contesto dove è risultato assente, per problemi fisici, Adriano Piunti. Per il centauro sambendettese la speranza è quella di rivederlo sulle scene al più presto.

I primi a solcare il tracciato lombardo sono stati così i piloti afferenti alla categoria Veteran Mx1 e Mx2, dove la “tabella rossa” Graziano Peverieri, nella Mx2, dopo qualche problema influenzale patito in settimana, alle qualifiche del sabato non riusciva a fare meglio della settima posizione. Ivan Lucarelli meritava invece la sesta , mentre nelle logiche della Mx1 Andrea Storti otteneva un confortante terzo tempo. Nella SuperVeteran Mx1 e Mx2 Simone Girolami faceva anch’egli proprio il tempo di bronzo.

Simone Girolami

Nelle gare domenicali Storti partiva addirittura in testa, mentre subito alle sue spalle solcava il terreno agonistico Peverieri. Lucarelli rimaneva però invischiato a centro gruppo, ma a circa metà gara Storti commetteva un errore di valutazione scalando così in terza piazza, mantenuta fino alla bandiera a scacchi. Peverieri terminava quindi in seconda posizione, primo della Mx2, mentre Lucarelli rimontava fino alla quinta, giudicata come terza nella classifica giornaliera della Mx2.

Nella seconda batteria Storti scattava nuovamente in testa, seguito in terza posizione da Peverieri. I piloti del team manager Giampiero Scaloni non riuscivano però a mantenere le piazze di partenza, con Storti a chiudere in seconda posizione, secondo di giornata nella Mx1, mentre Peverieri solcava il traguardo come quarto, secondo di categoria nella Mx2 ma, grazie alla somma dei punti, saliva sul primo gradino del podio per la quinta volta in campionato, consolidando la sua “tabella rossa” di leader della classifica generale. Alle spalle di Peverieri si piazzava pertanto Ivan Lucarelli, lesto a cristallizzare la terza piazza della Mx2, valsa il terzo gradino del podio per la prima volta, quest’anno, nelle circostanze di gara riallacciate al Campionato Italiano. Una soddisfazione giunta, finalmente ed in maniera meritata, dopo aver patito diversi problemi meccanici per tutta la stagione in corso.

Michele Pierucci

Il weekend del Red Racing ha visto inoltre la lotta sportiva nella categoria SuperVeteran Mx2. Contesto sportivo in cui la fertile realtà della presidente Daniela Aleandri ha piazzato in pista Simone Girolami, a caccia di punti per la prima posizione di classifica. Dopo una buona partenza nella prima batteria, il pilota riusciva a contenere gli attacchi degli avversari, terminando terzo assoluto e guadagnando quindi punti preziosi,  rosicchiando strada sul capo classifica. Nella seconda manche di giornata si palesava, al momento dell’epilogo, la stessa situazione, presentandosi al fianco della bandiera a scacchi al secondo posto assoluto, quale primo nella Mx2, valso pertanto il primo gradino del podio e la conseguente “tabella rossa” di leader.

Nel mentre a Tre Ponti, provincia di Ravenna, andava in scena la prima prova del Campionato Italiano Epoca Uisp, contesto in cui era presente Michele Pierucci. L’alfiere del team fermano otteneva un buon terzo posto nella prima batteria, mentre una scivolata nella seconda lo rilegava in sesta posizione, collocandolo quinto assoluto di giornata. Tutto ciò quale succulento e ricco antipasto per le sfide che vedranno in pista il Red Racing all’interno del Monterosato di Fermo, circuito dove è programmata la sesta prova del Campionato Regionale Uisp.

 

Fotogallery

Il podio con il primato di Simone Girolami

Il secondo posto di Andrea Storti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti