facebook twitter rss

‘Una serata per lo Sport’ e non solo sul lungomare Gramsci

PORTO SAN GIORGIO - L'appuntamento sul lungomare Gramsci centro, sabato prossimo dalle 18 alle 23,30. Questa mattina la presentazione dell'evento. Non solo sport, anche prevenzione e salute
Print Friendly, PDF & Email

di Serena Murri

Lo sport in vetrina sabato prossimo a Porto San Giorgio. Le associazioni sportive saranno in mostra sul lungomare con tutte le discipline possibili, dalla pallavolo al basket, dal pattinaggio alla ginnastica artistica al pugilato. E chi più ne ha, più ne metta. Una serata di sensibilizzazione allo sport e non solo, con l’esibizione alle 21, a piazzetta Silenzi dei cani antidroga dell’Unità Cinofila della Polizia, oltre all’esposizione di macchine d’epoca del Campe e dei gioielli del Club Ferrari.

L’appuntamento, si diceva, è per sabato sul lungomare, a partire dalle 18. L’iniziativa è stata presentata questa mattina in conferenza stampa, presso l’Associazione Marinai d’Italia. L’evento sportivo, giunto alla sua seconda edizione, è sostenuto dal Comune e dall’Assessorato allo Sport. Ed infatti era presente l’assessore Christian De Luna: “È la seconda edizione di una serata per lo sport che vede partecipare la città di Porto San Giorgio e l’Assessorato allo Sport, tutto questo sarà possibile grazie a Lauro Salvatelli, all’associazione Podistica Interforze Avis e ad enti satelliti che collaborano e compartecipano a questa serata. Come Assessorato riconosciamo come importante e fondamentale l’evento per tutti il settore sportivo della nostra città. Grazie all’Associazione Podistica, al Coni,al Comitato Paralimpico e Aisla”.

La serata si terrà sul lungomare e nelle piazze Silenzi e Bambinopoli, con bancarelle a nord fino alla sede comunale. “Noi come Giunta – ha specificato De Luna – siamo soddisfatti di un’iniziativa che sarà vetrina per le nostre associazioni sportive, lo facciamo soprattutto per loro, per permettere di coinvolgere nuove persone, ragazze e ragazzi. Lo sport è fondamentale per la salute, per la vita e la crescita di un bambino. Sarà un percorso che si svilupperà sul lungomare e mostrerà cosa offrono le nostre associazioni sportive che durante l’anno hanno l’onere di formare nuovi atleti negli impianti comunali che cerchiamo di mantenere moderni. Continuiamo a tenere alta la guardia e a sostenere lo sport in tutte le sue discipline”.

Ci sarà lo sport ma anche la sensibilizzazione su temi e realtà diverse, come ha spiegato Marisa Trobbiani, presidente dell’Associazione Aisla: “Siamo a Porto San Giorgio, Fermo e in una metà delle Marche. Questa è una bella occasione per pensare anche a chi ha dei problemi fisici. La Sla è l’emblema della malattia più debilitante di tutti. Sono persone che meritano un loro spazio. Per la Serata dello Sport diamo voce ai malati attraverso le istituzioni. Siamo portavoce dei bisogni di questi malati. Noi porteremo i biliardini dal Ricreatorio San Giorgio per far riscoprire i vecchi giochi e la socializzazione”.

Il referente Avis Interforze, Lauro Salvatelli ha così presentato l’evento: “Collaboriamo per i giovani e lo sport. In questa seconda edizione ci sarà la quasi totalità delle associazioni sangiorgesi e altre realtà, saranno più di 30 associazioni. L’iniziativa sarà dalle 18 alle 23.30 su lungomare Gramsci, dall’intersezione con via Baracca fino a Bambinopoli. Si potranno ammirare le fantastiche ‘rosse’ grazie al Club Ferrari di Altidona che esporrà i suoi gioielli e alle auto d’epoca del Campe. Quest’anno la ciliegina sulla torta, sarà la presenza della Polizia di Stato attraverso le Unità Cinofile di Ancona che ci allieteranno con l’esibizione dei cani antidroga alle 21 a piazzetta Silenzi”. Gli organizzatori tengono a far sapere che ogni associazione si atterrà ai protocolli dedicati alla propria disciplina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti