facebook twitter rss

Borghi aperti “Nel cuore de la Grotta”: una domenica tra storia, sport, enogastronomia e musica

GROTTAZZOLINA - Domenica 5 settembre il Comune e la Pro Loco, col supporto del Csi e della Società Sportiva “Mario Pupilli”, all’interno del progetto “Noi Marche” – “Noi Marche Bike Life”, organizzano “Nel cuore de la Grotta”: un’intera giornata dedicata all’accoglienza, al turismo e al senso di comunità. Per scoprire, o riscoprire, tesori di arte, storia, paesaggio, enogastronomia, musica. Ecco il programma e le info dell’evento:
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il grande successo dell’incontro col poeta contemporaneo e “paesologo” Franco Arminio che si è confrontato coi ragazzi della “Consulta Giovanile” e con persone provenienti da varie province delle Marche (e da fuori regione) sul futuro dei paesi, ora un altro evento di livello per valorizzare sempre più le bellezze del borgo di Grottazzolina.

Domenica 5 settembre il Comune e la Pro Loco, col supporto del Csi e della Società Sportiva “Mario Pupilli”, all’interno del progetto “Noi Marche” – “Noi Marche Bike Life”, organizzano “Nel cuore de la Grotta”: un’intera giornata dedicata all’accoglienza, al turismo e al senso di comunità. Per scoprire, o riscoprire, tesori di arte, storia, paesaggio, enogastronomia, musica. Ecco il programma e le info dell’evento: Alle ore 8.00 al campo sportivo “Valenti” ritrovo della cicloturistica su strada: pedalata lungo la media Val Tenna con la storia associazione “New Mario Pupilli”. Alle 8.30 da piazza Marconi ci sarà invece la partenza della cicloescursione in mtb ed e –mtb con anche la possibilità di noleggiare le mtb elettriche. Alle 12.30 quindi in piazza Umberto I, con obbligo di prenotazione e green pass, il pranzo grottese con prodotti tipici delle varie aziende locali. Alle 15.30 ritrovo in piazza Umberto I per le visite guidate gratuite. Si parte dalla storia antica dei Piceni con la spiegazione di esperti archeologi e l’evento di archeologia sperimentale sulla filatura e tintura antica. Quindi le varie visite guidate con esperti di arte, architettura, storia, ma anche con giovani guide sia appartenenti un’associazione culturale, sia giovani studenti grottesi. Si visiteranno la chiesa di S. Giovanni Battista, il Palazzo Comunale, la chiesa con affreschi del 1400 di S. Maria a Piè di Costa (tra i “luoghi del cuore del Fai”), fonte S. Pietro e alla fine il Castello Azzolino con la cisterna medievale. Ci sarà soprattutto la prima visita alla chiesa del SS. Sacramento e Rosario, appena riaperta e ristrutturata post sisma 2016: si racconterà la storia di arte, fede, tradizione e senso di comunità di questo scrigno di bellezza tornato a risplendere.

Alle 18 circa l’aperitivo gratuito al castello, con musica live dei maestri musicisti de “L’Arte per Crescere” e la giovane emergente cantante grottese Martina Mazzoni, già vincitrice del premio “Brocca d’oro” di Montottone.

Mattina e pomeriggio si potrà poi sempre visitare con green pass la mostra “Generazione di Piceni” (Palazzo Benedetti – Piazza Umberto I) con guida di archeologi.
Parteciperanno a vari eventi anche i camperisti del Camping Club Fermano.
Da segnalare che il pranzo, come le corse ciclistiche vanno prenotate; per la visita guidate è solo suggerita la prenotazione, ma non obbligatoria. Tutte le restanti info sono nella locandina; potete poi seguire tutte le novità sulla pagina Fb ufficiale “Comune di Grottazzolina”. Organizzatori che lanciano l’invito: “Vi aspettiamo “Nel cuore de la Grotta” per AniMARE insieme il borgo”.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti