facebook twitter rss

Ciclabile, c’è la ditta per fare i lavori. Tempi stretti per la pista sul lungomare

P.S.GIORGIO - Tempi stretti per la corsia ciclabile sul lungomare Gramsci. Individuata la ditta a cui affidare i lavori. Si tratta dell'impresa Giobbi di Monsampolo del Tronto. Una volta verificati i requisiti, gli uffici comunali procederanno con la consegna dei lavoro in via d'urgenza.
Print Friendly, PDF & Email

Sarà la ditta Giobbi di Monsampolo del Tronto a realizzare la corsia ciclabile a doppio senso sul lungomare Gramsci. Tempi strettissimi, quindi, come annunciato dal sindaco Nicola Loira e dall’assessore Andrea Di Virgilio, per vedere realizzata l’opera. I lavori sono stati aggiudicati con un ribasso dell’1,20%, per un importo contrattuale di 148mila euro. A disposizione del Comune ci sono 183mila euro così suddivisi: 90mila euro di risorse statali, 35mila euro di fondi regionali e 58mila euro di soldi che arrivano dagli oneri di urbanizzazione. Se non si rendiconterà la spesa prima della prossima estate e quindi se non si faranno a breve i lavori come da progetto, i fondi statali e regionali verranno ritirati.

I lavori verranno ugualmente assegnati in via d’urgenza una volta verificato il possesso dei requisiti richiesti alla ditta vincitrice. La corsia ciclabile comporterà, come noto, l’istituzione del senso unico nord-sud sul lungomare e il cambio del senso unico attualmente vigente in viale della Vittoria che sarà percorribile in direzione nord. A ciò si aggiunga la perdita di decine e decine di posti auto sul lungomare dal momento che la corsia dovrà passare sul lato est di via Gramsci. E non tutti saranno recuperabili in altre zone della città. Da valutare infine gli effetti che i cambi della viabilità comporteranno sul traffico cittadino. Certo è che quelli prodotti in autunno o inverno non saranno quelli prospettabili in piena estate.

Sa. Ren.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti