facebook twitter rss

Alla Liberi nel Vento arriva Gaia, un’imbarcazione accessibile dell’associazione Marinando di Ravenna

VELA - Ospite del Marina di Porto San Giorgio il mezzo nautico fruibile anche a persone in carrozzina, timonata da Sante Ghirardi e Luca Casadio, signori paraplegici partiti da Ravenna e diretti in Sicilia
Print Friendly, PDF & Email

 

PORTO SAN GIORGIO – Come da programma, oggi pomeriggio, sabato 11 settembre, alla base nautica Liberi nel Vento attraccherà Gaia, un’imbarcazione accessibile anche a persone in carrozzina dell’associazione Marinando di Ravenna.

Dopo i vari passaggi de LoSpiritodiStella di Andrea Stella, il primo catamarano al mondo totalmente accessibile, dopo il trimarano di Marco Rossato, primo ragazzo in carrozzina a fare il giro d’Italia in barca a vela in solitaria, questo pomeriggio farà tappa a Porto San Giorgio, per qualche giorno, un’altra imbarcazione, timonata da Sante Ghirardi e Luca Casadio, due signori paraplegici in carrozzina che partiti da Ravenna sono diretti in Sicilia.

Più precisamente a Palermo dove dal 2 al 9 ottobre la Lega Navale organizzerà l’edizione 2021 del Campionato del Mondo Hansa. Evento iridato che vedrà la partecipazione di ben tre imbarcazioni Hansa 303 della Liberi nel Vento con sei atleti ed istruttore al seguito. A Palermo, in occasione dell’evento iridato, ci sarà anche un raduno di alcune delle più importanti barche a vela accessibili di Italia. Saranno presenti LoSpiritodiStella, Cadamà e Gaia.

Tornando ad oggi pomeriggio, Gaia e l’equipaggio saranno accolti fuori dal porto dal team Liberi nel Vento, impegnato in allenamenti preparatori per la partecipazione ai Campionato Italiani delle Classi Olimpiche (C.i.c.o)., organizzata dalla Federazione Italiana Vela al Garda fine settembre, e al Campionato del Mondo Hansa che si svolgerà ad inizio ottobre a Palermo.

Il passaggio dell’imbarcazione Gaia al Marina di Porto San Giorgio rappresenta un importante momento di promozione dello sport della vela per tutti e soprattutto un altro importante sulla sensibilizzazione dell’abbattimento delle barriere architettoniche e sulla fruibilità ed accessibilità dei locali pubblici e privati.

“Dopo aver organizzato, nel 2021, manifestazioni anche a carattere internazionale, la squadra agonistica 2.4mR e Hansa303 dovrà mettere a frutto tutte le giornate di allenamento per ben figurare agli importanti eventi sportivi a cui parteciperà la Liberi nel Vento nelle prossime settimane. Il C.i.c.o. 2021, evento Fiv, e il Campionato del Mondo 2021 Hansa 303 a Palermodice il presidente Daniele Malavolta –. Attività sportiva, eventi, scuola vela, uscite in barca a vela a carattere ricreativo e trasferte che riusciamo ad effettuare grazie ai sostenitori e sponsor che sostengono le finalità associative, il mare e le sue emozioni per tutti, che non finiremo mai di ringraziare per la gentile vicinanza e sostegno. L’arrivo dell’imbarcazione Gaia al Marina di Porto San Giorgio sarà anche importante per prendere spunto e confrontarsi con gli armatori su soluzione tecniche di accessibilità che saranno importanti per un altro importante progetto su cui stiamo lavorando e che ci piacerebbe concretizzare”.

Liberi nel Vento è un’importante realtà sportiva sostenuta da privati, aziende ed enti. Di cuore il vertice ringrazia gli amministratori di Sollini Accessori Calzature, Sollini Unip Lda, Gruppo Marinedì, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Premiata, Solettificio Biccirè, Sace MarineCork, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Rotary Club di Fermo, Farmacia Luisa Pompei, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa. In collaborazione con Lega Navale di Porto San Giorgio, Centro Servizi per il Volontariato delle Marche, Croce Azzurra e Protezione Civile di Porto San Giorgio.

 

Fotogallery

Alcune foto dell’imbarcazione Gaia dell’associazione Marinando di Ravenna, in altre gli atleti della classe Hansa 303 e della classe 2.4mR impegnati in allenamento in vista dei Campionati Italiani delle Classi Olimpiche e del Campionato del Mondo Hansa che si svolgerà ad ottobre a Palermo

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti