facebook twitter rss

Autoprotezione in ambiente acquatico, corso ed esercitazioni dei Vigili del Fuoco

PORTO SAN GIORGIO - Sono state 34 le unità complessive partecipanti, compresi 6 istruttori, provenienti da tutti i Comandi delle Marche. Le finalità del pacchetto formativo Atp sono quelle di trasmettere al personale le conoscenze di base del rischio acquatico sviluppando la capacità di eseguire le procedure di autoprotezione utilizzando gli specifici Dpi in dotazione
Print Friendly, PDF & Email

Si conclude oggi il primo corso regionale di Autoprotezione in Ambiente Acquatico (Atp) organizzato dal Comando Vigili del Fuoco di Fermo.
Il corso, della durata di una settimana, si è svolto nello specchio di mare sangiorgese, all’altezza del Circolo Nautico Blu.

“Sono state 34 le unità complessive partecipanti, compresi 6 istruttori, provenienti da tutti i Comandi delle Marche.
Le finalità del pacchetto formativo Atp sono quelle di trasmettere al personale le conoscenze di base del rischio acquatico sviluppando la capacità di eseguire le procedure di autoprotezione utilizzando gli specifici Dpi in dotazione.
Il corso si è svolto nel pieno rispetto delle direttive anti contagio che, proprio per questa tipologia di corso, sono state redatte in modo specifico e dettagliato dai competenti Uffici del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti