facebook twitter rss

Furti nell’entroterra maceratese: denunciato un fermano

LADRI - Indagine lampo dei carabinieri della Compagnia di Camerino, si tratta di un marocchino e di un fermano che hanno colpito, nel giro di due giorni, al circolo tennis di Corinaldo per proseguire con una farmacia di Pieve Torina, un panificio ed una tabaccheria di Muccia ed un bar di Serravalle
Print Friendly, PDF & Email

 

carabinieri_Archivio_Arkiv
Cinque furti nell’entroterra in due giorni, partendo da Corinaldo per arrivare a Serravalle di Chienti: individuati e denunciati dai carabinieri della Compagnia di Camerino i due responsabili. Si tratta di un uomo di circa 40 anni residente a Fermo e di un secondo uomo di circa 30 anni di origine marocchine, già gravato da espulsione dal territorio nazionale.

I militari li hanno scovati grazie ad un indagine lampo, incrociando i dati estratti dalla visione delle telecamere di sorveglianza presenti nell’area camerte unitamente ad un attento controllo ed attività investigativa svolta dalle pattuglie durante la sorveglianza del territorio. I ladri hanno colpito, tra il 13 e il 15 settembre in un circolo tennis di Corinaldo per proseguire con una farmacia di Pieve Torina, un panificio ed una tabaccheria di Muccia ed un bar di Serravalle di Chienti. Dalla perquisizione è anche saltata fuori la refurtiva, restituita ai legittimi proprietari. Oltre alla denuncia per entrambi è scattato il foglio di via obbligatorio per evitare che possano tornare nell’area che avevano preso di mira per i loro raid.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti