facebook twitter rss

Pistola semiautomatica abbandonata nell’erba: accertamenti dei carabinieri

PORTO SANT'ELPIDIO - Sull’arma recuperata, poi sottoposta a sequestro, i militari hanno avviato accertamenti per risalirne alla provenienza o capire se sia mai stata utilizzata in azioni delittuose.
Print Friendly, PDF & Email

Nel corso del week-end appena trascorso i carabinieri della Compagnia di Fermo hanno complessivamente controllato 135 persone, a bordo di 92 veicoli. Sono stati poi ispezionati 3 casolari abbandonati, e sottoposti a controlli una decina di esercizi commerciali per la vigilanza sul rispetto della normativa anticovid, risultati fortunatamente in regola.

A Porto sant’elpidio,  i militari della locale stazione, nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato alla ricerca di refurtiva provento di azioni predatorie, hanno rinvenuto, abbandonata nell’erba di un appezzamento di terra a ridosso della linea ferroviaria, una pistola semiautomatica marca Beretta modello 635 calibro 7,65 munita di caricatore, in pessimo stato di conservazione poiché in parte arrugginita.

Sull’arma recuperata, poi sottoposta a sequestro, i militari hanno avviato accertamenti per risalirne alla provenienza o capire se sia mai stata utilizzata in azioni delittuose.

Anche nei prossimi giorni, ovviamente, i carabinieri di Fermo saranno ancora impegnati in una serie di servizi preventivi finalizzati al contrasto ed alla repressione di reati contro il patrimonio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti