facebook twitter rss

L’Amandola delle bocce in attesa delle migliori giocatrici internazionali

BOCCE SPORTIVE – Tutto pronto, ai piedi dei Sibillini, per la gara nazionale femminile "Amando…laDonna" che si svolgerà domani, sabato 25 settembre, e vedrà la partecipazione delle campionesse del Mondo, d’Europa e d’Italia quali Elisa Luccarini, Chiara Morano e Marina Braconi, con loro anche Chiara Gasperini
Print Friendly, PDF & Email

di Tiziano Vesprini

AMANDOLA – Grande attesa per la gara nazionale femminile denominata “Amando…laDonna” voluta ed organizzata domani, sabato 18 settembre, dalla società Bocciofila Amandolese presieduta da Daniele Cappelletti, che oltre a dirigere il sodalizio sportivo, dalla stagione corrente è il nuovo responsabile provinciale della Delegazione Fermo-Ascoli della Federazione Italiana Bocce.

Gara di categoria femminile che, per la prima volta e per meriti organizzativi, è stata inserita nel calendario nazionale, dopo due edizioni di successo a carattere promozionale. Manifestazione molto attesa per la cittadina del territorio dei Sibillini vista la partecipazione delle migliori atlete a livello mondiale, europeo e nazionale.

La campionessa del mondo, Elisa Luccarini

Tra queste la attuale e pluricampionessa del mondo Elisa Luccarini, la campionessa d’Europa Chiara Morano, le recanatese ex campionessa italiana Marina Braconi e la pesarese leader della attuale graduatoria nazionale femminile, Chiara Gasperini.

A giocarsi la vittoria del Trofeo Amando…laRosa presenti ad Amandola anche gran parte delle migliori giocatrici di bocce della penisola italiana.

Cercheranno l’exploit di giornata anche diverse portacolori del Comitato provinciale Fib Fermo-Ascoli come Ines Sabbatinelli della Bocciofila Porto Sant’Elpidio, Giuliana Sgariglia e Maria Tamburrini della Monte Urano, Ida Sabbatinelli de La Corva Porto Sant’Elpidio, Ombretta Centioni della Montegranaro, Gaia De Angelis e Lia Bucci della Spazio Stelle di Monsampolo del Tronto, Filomena e Antonietta Angelici della Sambenedettese.

La campionessa d’Europa, Chiara Morano

Gara che inizierà alle 14,30 e avrà come sedi di gioco dei gironi di finale le piste delle bocciofile di Comunanza, Montegranaro e Monte Urano.

Società Bocciofila Amandolese fondata nel 1970 che, in collaborazione con la Bocciofila Comunanza, è all’opera nell’organizzazione di “Amando…laDonna” già da diversi mesi grazie alla collaborazione di tutto il suo consiglio direttivo presieduto da Daniele Cappelletti, con Mariano Ripari vice presidente ed i consiglieri Antonio Burocchi nelle vesti di segretario, Stefano Aleandri, Massimo Giacomozzi (rappresentanti tecnici), Giuliano Annessi (rappresentante atleti), Leandro Pecci e Gastone Cappelletti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti