facebook twitter rss

Matteo Pincherle e Carlo Carincola trionfano nella regata Flying Dutchman

VELA - Con la regia della Lega Navale di Porto San Giorgio, nel fine settimana si è svolta la quinta tappa nautica nazionale a chiamare, sulle acque dell'Adriatico fermano, ben 22 equipaggi provenienti da molte regioni italiane nonché dalla tedesca Baviera. Successo legittimo della coppia sambenedettese, a bordo di Ita 8
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Organizzata dalla locale Lega Navale Italiana, nel fine settimana alle spalle si è svolta la quinta Regata Nazionale, classe Flying Dutchman. A trionfare la coppia sambenedettese a bordo di Ita 8

Ventidue gli equipaggi iscritti, provenienti dall’Emilia Romagna, dalla Liguria, dal Lazio, dalle Marche, dalla Campania, dalla Toscana, dalla Puglia e uno dalla lontana Baviera, Germania. Le due giornate di regata sono state caratterizzate da ottime condizioni meteo-mare, venti costanti da sud-ovest con intensità che ha raggiunto anche i 12 nodi, situazioni che hanno permesso lo svolgimento di tutti e cinque le prove previste dal programma della manifestazione.

Vittoria meritatissima di Ita 8, con al timone Matteo Pincherle e Carlo Carincola, che ha vinto tre delle cinque prove, ottenuto due secondi posti nelle altre sfide. Successo meritatissimo dell’equipaggio del Circolo Nautico Sambenedettese, che ha dovuto lottare con Ita 102 del Circolo Nautico Capodimonte, questo Fd con Manuele Gregori e Francesco Gerunzi.

Al terzo posto Ita 10 con Roberto Cipriani e Rinaldo Rinaldi del Fraglia Vela Peschiera del Garda, collaudato e affiatato duo. Ottimo piazzamento degli atleti sangiorgesi Pierfrancesco Eustachi (T) e Paolo Rossi (P) che su Ita 94 con il punteggio di 16 punti sono giunti ai piedi del podio, questo il loro score: 8, 2, 3, 3, 3, (ocs).

Presenti altri due equipaggi della Lni di Porto San Giorgio, su Ita 50 Luigi Silvestrini (T), Francesco Ciuccarelli (P), hanno chiuso alla 13^ posizione, mentre Ita 95 con Carlo Iommi (T) e Antonio Costantini (P) hanno concluso al 18°.

Grande la soddisfazione dei regatanti per l’ottimo lavoro svolto dal circolo sia a terra che in mare e per l’ottima direzione dell’evento da parte del comitato di regata presieduto da Maria Grazia D’Ercoli e composto dagli ufficiali di regata, Eugenio Fanini, Anna Merlini e Franz Palma.

Con questo evento si è chiuso il programma di regate dell’anno 2021, un programma ricco che ha visto la Lega Navale ospitare e organizzare regate delle classi Ilca (ex Laser), Flying Junior International, 2.4 mR, Hansa 303 e Dinghy 12 p. Una stagione intensa e bellissima, il direttivo sta lavorando per la prossima stagione e sicuramente alla Lni di Porto San Giorgio si vivranno altre fantastiche giornate di sport.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti